FERMATO CONTRABBANDO DI SIGARETTE PER 170MILA EURO

0

MARCIANISE – 50 stecche di sigarette di provenienza ucraina, per un peso complessivo di 7 quintali e destinate al mercato nero, sono state ritrovate in delle scatole di cartone su un furgone bianco caricato da tre persone. È successo ieri, quando la Sezione Mobile del Nucleo di Polizia Economico-Finanziario di Caserta, durante una ronda, ha scorto le tre persone che caricavano il furgone da un deposito. I militari hanno chiesto delucidazioni e, dopo non aver ricevuto spiegazioni valide, hanno deciso di controllare il carico scoprendo le sigarette. Il valore della merce, riportante i marchi “Rothmans Demi”, “Compliment Blu” e “Compliment Violet” è oltre i 170mila euro, il tutto è stato sottoposto a sequestro mentre le tre persone sono stati arrestati all’arresto in flagranza di reato per concorso in contrabbando di tabacchi lavorati esteri.