TRE NUOVI INFERMIERI AL ‘MELORIO’, IL CONSIGLIERE REGIONALE BOSCO: PERCORSO DI RAFFORZAMENTO E RISANAMENTO DELLA STRUTTURA OSPEDALIERA

0

SANTA MARIA CAPUA VETERE – È di oggi la notizia in base alla quale dal prossimo 15 giugno saranno assegnati tre nuovi infermieri all’ospedale ‘Melorio’ di Santa Maria Capua Vetere. Nelle scorse settimane si sono susseguiti incontri tra il consigliere regionale Luigi Bosco, la consigliera comunale di ‘Campania libera’ Gabriella Santillo, il direttore generale dell’Asl ed il direttore sanitario del presidio volti a ribadire la necessità di rinforzare il personale infermieristico del nosocomio sammaritano. Ebbene oggi, dopo un’ulteriore riunione presso la direzione generale, c’è stata l’attesa fumata bianca ed il via libera. A parlare è il consigliere regionale Luigi Bosco, che afferma: «Sono contento del risultato ottenuto per il presidio ospedaliero ‘Melorio’ di Santa Maria Capua Vetere, anche perché possiamo dire, dati alla mano, di essere passati dalle ‘passerelle’ ai fatti. Ovviamente questo è solo l’inizio di un percorso di rafforzamento e risanamento della struttura ospedaliera. Già dalle prossime settimane si dovrà mettere mano ad un incremento del personale medico e ad una messa in cantiere di fondi per la riqualificazione ed efficientamento dei plessi, anche in forza dell’imponente recupero di somme realizzato sul canale romano dal governatore De Luca. Non posso non ringraziare il direttore generale dell’Asl De Biasio, il ds del presidio Colaccio e il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra per la loro paziente e costante disponibilità mostrata. Ringrazio anche la consigliera di ‘Campania libera’ Gabriella Santillo che con caparbietà e vivo interesse ha fatto sentire forte l’esigenza di un cambio di passo in relazione al presidio sammaritano».