OGGI LA TAPPA 19 REGINA DEL GIRO D’ITALIA CON LA CIMA COPPI

0

È la tappa regina del Giro con la Cima Coppi, il Colle delle Finestre con il suo sterrato, e l’arrivo sullo Jafferau.


Venaria Reale, 25 maggio 2018 – Buongiorno dalla diciannovesima tappa del centunesimo Giro d’Italia, in programma dal 4 al 27 maggio e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, Venaria Reale-Bardonecchia di 185 km. La Corsa Rosa affronta oggi la Cima Coppi, la più alta montagna del Giro d’Italia, nel Colle delle Finestre e nei suoi sterrati, prima di terminare sulla salita dello Jafferau.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 11:50 con il gruppo forte di 158 corridori.

Nella tappa di oggi, la lista dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon può essere scaricata da questo link.

METEO
Venaria Reale (11:40 – Partenza): poco nuvoloso, 24°C. Vento: debole – NE 5 km/h.
Bardonecchia (17.15 – Arrivo): variabile, 10°C. Vento: debole – SO 9 km/h.

DOWNLOAD


PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al secondo traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 31 punti in palio per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti – 152 punti rimasti) e 102 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore (207 punti rimasti).CLASSIFICA GENERALE
1 – Simon Yates (Mitchelton – Scott)
2 – Tom Dumoulin (Team Sunweb) a 28″
3 – Domenico Pozzovivo (Bahrain – Merida) a 2’43”
4 – Chris Froome (Team Sky) a 3’22”
5 – Thibaut Pinot (Groupama – FDJ) a 4’24”
6 – Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team) a 4’54”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Simon Yates (Mitchelton – Scott)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Elia Viviani (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Simon Yates (Mitchelton – Scott), maglia indossata da Giulio Ciccone (Bardiani CSF)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team)


PERCORSO
Tappa 19 – Venaria Reale-Bardonecchia 185 km – dislivello 4.500 m
Tappa di alta montagna e penultimo arrivo in salita. Si parte quasi immediatamente in salita scalando il Colle del Lys da Viù per discendere nella valle della Dora Riparia e portarsi a Susa per la scalata del Colle delle Finestre. Il Colle delle Finestre (Cima Coppi) presenta pendenza praticamente costante al 9,2% dall’inizio alla fine (breve strappo a Meana di Susa, max 14%) e per i primi 9 km è asfaltato, mentre i successivi 9 km sono sterrati fino in vetta. Durante la prima parte della salita si incontrano 29 tornanti in meno di 4 km (fino alla vetta sono 45 tornanti).

La discesa è molto impegnativa, ristretta ed esposta nella prima parte fino a Pian dell’Alpe. Una volta rientrati nella ss23, la salita riprende con pendenze accessibili fino all’arrivo. Segue una salita lunga e pedalabile fino al GPM di Sestriere. Discesa veloce fino a Oulx prima del falsopiano che porta a Bardonecchia (TV) e alla salita finale fino allo Jafferau.

Ultimi km
Ultimi 7 km tutti in salita ripida, attorno al 9/10% con punte superiori fino al 14% nella prima parte. Da segnalare una strettoia a Maillaures a circa 6 km dall’arrivo nel tratto più ripido. Linea di arrivo su rettilineo di 50 m (larghezza 6 m).


COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 19 del Giro d’Italia sono disponibili a questo link.

GIRO D’ITALIA – RIDE GREEN
Nella tappa di ieri raccolti oltre 4.600 kg di rifiuti, di cui il 93% sarà riciclato.

#Giro101

Foto Credit: LaPresse – D’Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi