PESCOLANCIANO DICE NO ALL’ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI

0
MANOLO SACCO_sindaco di Pescolanciano

PESCOLANCIANO – Si infiamma la discussione in paese sulla questione migranti. Anche al piccolo centro altomolisano dovrebbero essere destinati alcuni richiedenti asilo, un’ipotesi che ha creato non poco subbuglio trai i cittadini.

Ieri sera (lunedì 28) s’è tenuta una riunione tra i residenti, convocata dal sindaco di Pescolanciano, Manolo Sacco, per sondare gli umori dei concittadini e arrivare ad una decisione condivisa. La popolazione, con in testa il suo primo cittadino, ha ribadito il categorico no alla possibilità di aprire le porte di una struttura per l’alloggio degli immigrati.

L’amministrazione comunale, accogliendo la nemmeno tanto velata richiesta di collaborazione proveniente dal ministero dell’Interno ormai da tempo, s’è detta disponibile a valutare la possibilità di ospitare minori non accompagnati. Su tutto il resto – è emerso dall’assemblea – non si può trattare.

Al momento è ancora in piedi la discussione in paese, benché non si escludano azioni eclatanti qualora dovesse arrivare l’imposizione dall’alto. A ribadirlo anche il sindaco Sacco, una delle anime più critiche del modello di accoglienza proposto da Roma.