AMBIENTE: TRA NAPOLI E CASERTA AL LAVORO I “CORPI CIVILI DI PACE”

0
NAPOLI/CASERTA – Gruppi di giovani volontari non armati e non violenti che lavorano per prevenire e trasformare conflitti o situazioni di criticità ambientale: sono i Corpi Civili di Pace. In Campania 25 ragazze e ragazzi hanno lavorato sull’area della cosiddetta Terra dei fuochi, 90 comuni fra le provincie di Napoli e Caserta, per monitorare le attività della pubblica amministrazione e per creare consapevolezza critica fra i cittadini.
     Videosorveglianza, siti di stoccaggio, censimento delle aree di territorio più spesso interessate da abbandono abusivo e incendi di rifiuti: sono i principali temi su cui ha lavorato il gruppo campano.