ATO RIFIUTI: I CONSIGLIERI CHIEDONO LA CONVOCAZIONE DELLA RIUNIONE

0
ANTONELLO VELARDI, presidente Ato Rifiuti

MARCIANISE – Attendevano la convocazione di una nuova seduta dell’ATO Rifiuti Caserta…ma non è mai arrivata. Così i membri del consiglio, dopo una settimana, decidono di fare la propria mossa.

Parte così una nota indirizzata al presidente Antonello Velardi in cui i 14 consiglieri chiedono la convocazione di una riunione del Consiglio d’Ambito per l’approvazione del regolamento per lo svolgimento delle sedute e l’assunzione delle deliberazioni, la nomina del direttore generale, l’attivazione delle procedure per la completa composizione del consiglio d’ambito.

Naturalmente il documento viene inviato per conoscenza anche al vice presidente della Regione Campania Fulvio BonavitacolaGabriele Cicala, Emilio Cimmino, Angelo Crescente, Domenico D’Angelo, Elpidio Del Prete, Nicola De Nuccio, Dario Di Matteo, Michele Falco, Michele Galluccio, Carlo Marino, Salvatore Martiello, Antonio Mirra, Antonio Montoro e Luigi Munno.

La mossa dei consiglieri Ato, critici con la gestione del presidente, intende fare pressione su Velardi affinché riveli le proprie intenzioni, soprattutto dopo le dichiarazioni in cui manifestava l’intenzione di dimettersi dall’incarico.