SANT’ANGELO IN FORMIS: RISCHIO CROLLO, SEQUESTRATO L'”ARCO DI DIANA”

0

Nel corso della mattina odierna, personale del Comando Stazione Carabinieri di Capua (CE), ha eseguito un decreto di sequestro preventivo d’urgenza del Pubblico Ministero, convalidato dal G.I.P. del Tribunale Sammaritano – su conforme richiesta dell’Ufficio inquirente – delle strutture costituenti il complesso monumentale “Arco di Diana”, antistante l’Abbazia Benedettina di Sant’Angelo in Formis e l’immobile adiacente, in parte crollato, poiché versano in condizioni strutturali e manutentive tali da rappresentare un pericolo per la pubblica e privata incolumità. Infatti, il 25 agosto 2018 vi è stato il crollo parziale di un muro adiacente il predetto complesso monumentale e, sebbene la situazione di pericolo persistesse da tempo, i soggetti tenuti alla cura e alla manutenzione della struttura, in corso di identificazione, non vi hanno provveduto. Pertanto, perdurando le condizioni di pericolo per la pubblica incolumità, provocate dallo stato di degrado e fatiscenza in cui versa l’intero complesso monumentale, ed attesa la necessità di procedere all’immediata messa in sicurezza del sito, si è reso necessario, da parte dell’Ufficio inquirente, procedere al sequestro preventivo del complesso monumentale denominato “Arco di Diana” e del fabbricato adiacente.