VA IN PENSIONE IL DOTT. COMPAGNONE VENTISEI ANNI AL SERVIZIO DEI CITTADINI DI CASERTA

La Polizia di Stato di Caserta saluta il Primo Dirigente Arturo Compagnone, che da lunedì 1° ottobre sarà in pensione dopo una vita al servizio dello Stato.

Arturo Compagnone nasce a Teano il 1° settembre 1958. Il 15 marzo 1983 si laurea in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli.

Vincitore del concorso per Vice Commissario della Polizia di Stato, viene ammesso in servizio il 30.12.1985.

Dopo la frequenza del corso, viene assegnato alla Scuola Allievi Agenti di Vicenza, dove presta servizio, con l’incarico di “Comandante di Nucleo”, dal mese di dicembre 1986 al mese di aprile 1990, data del suo trasferimento d’ufficio alla Questura di Potenza.

Nel capoluogo lucano resta fino al 31 agosto 1992, ricoprendo gli incarichi di Vice Dirigente la Squadra Mobile, Dirigente D.I.G.O.S., Dirigente l’Ufficio Prevenzione Generale e Dirigente la Divisione Polizia Anticrimine.

Il 1 settembre 1992, assume servizio presso la Questura di Caserta, venendo assegnato alla Divisione Polizia Anticrimine, con il compito di curare prevalentemente il settore delle misure di prevenzione. In un solo anno gli accertamenti esperiti portano al sequestro di beni, ai sensi della normativa antimafia a carico di 12 persone, tra cui l’allora Vice Sindaco di S. Maria C.V.

Nel mese di novembre 1993 viene trasferito all’Ufficio Stranieri, dove resta fino al 27 novembre del 1995, con l’incarico di Dirigente. Nel periodo in questione vengono adottati oltre 2500 decreti di espulsione dal territorio nazionale a carico i altrettanti clandestini dimoranti in prevalenza nella zona di Castel Volturno. Oltre trenta destinatari di tali provvedimenti vengono accompagnati coattivamente alla frontiera ed espulsi.

In pari data, gli vengono conferiti gli incarichi di Dirigente la D.I.G.O.S. e di Vice Capo di Gabinetto. Numerosi sono stati i servizi di ordine pubblico e le indagini dirette dal Dott. Compagnone. Basti pensare quelle effettuate a carico del Comune di San Tammaro con l’arresto di alcuni dipendenti.

Con decorrenza 1 gennaio 1996 viene nominato Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato.

Con provvedimento del Questore pro tempore, nell’agosto 2007 gli viene conferito l’incarico di Dirigente l’Ufficio del Personale.

Promosso Primo Dirigente della Polizia di Stato nel corso del Consiglio di Amministrazione del giugno 2008, a decorrere dal 29 dicembre dello stesso anno, dopo il corso di Formazione Dirigenziale, viene trasferito al Commissariato di P.S. di S. Maria C.V., con l’incarico di Dirigente, dove resta fino all’11 luglio 2012.

Anche nella Città del Foro, il predetto Dirigente coordina vari servizi di ordine pubblico e di polizia giudiziaria. Si ricordi, per esempio, l’arresto in flagranza di reato di 11 giovani del posto che avevano organizzato e posto in essere una spedizione punitiva contro un pregiudicato abitante nelle case popolari di via Michelangelo e l’arresto di tre pregiudicati che si erano resi responsabili dell’omicidio di una persona nel piazzale antistante il Carcere ordinario.

Dal 12 luglio 2012 al 30 settembre p.v. dirige la Divisione Polizia Amministrativa, Sociale e dell’Immigrazione della Questura di Caserta.

Dal 1° ottobre p.v. sarà posto in quiescenza per raggiunti limiti di età.

Da lunedì sarà la dr.ssa Adele Monaco, Primo Dirigente, a dirigere la Divisione Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione della Questura di Caserta.

Riconoscimenti   

Con provvedimenti del Capo della Polizia al Dott. Compagnone  sono stati concessi 3 Encomi e 5 Lodi per lodevole comportamento in servizio.

Con decreti del Presidente della Repubblica del 27.12.2003 e del 02 giugno 2015 gli è stata conferita prima l’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” e poi quella di “Ufficiale”.

Con decreto del Capo della Polizia dell’11.10.2004 gli è stata conferita la medaglia d’argento al Merito di servizio.

Con decreto del Capo della Polizia del 23.11.2006 gli è stata conferita la medaglia d’oro al Merito di servizio.

Con decreto del Capo della Polizia del 23.11.2006 gli è stata conferita la croce di bronzo per anzianità di servizio.

Con decreto del Capo della Polizia del 31.03.2016 gli è stata conferita la croce d’argento per anzianità di servizio.

Con decreto del Capo della Polizia del 20.10.2016 gli è stato conferito l’attestato con Nastrino per Lungo Impiego nei Servizi a Tutela dell’Ordine Pubblico.

Con decreto del Capo del Dipartimento della Protezione Civile del 12.04.2011 gli è stato rilasciato l’Attestato di Pubblica Benemerenza  a testimonianza dell’opera e dell’impegno prestati nello svolgimento di attività connesse ad eventi della Protezione Civile.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)