“NASONE” EVADE DAI DOMICILIARI: I CARABINIERI LO RIPRENDONO

0
7

CASAL DI PRINCIPE – Nel corso della notte, in Casal di Principe (Ce), i carabinieri dell’aliquota radiomobile del locale Comando Compagnia hanno tratto in arresto, per inosservanza degli obblighi, Francesco CATERINO  “alias nasone”, 32 anni, del posto.

L’uomo, sorvegliato speciale di P.S con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, è stato sorpreso e bloccato dai militari dell’Arma mentre era alla guida del motociclo Honda SH nonostante la patente di guida revocata.

Non è la prima volta che Caterino tenta di violare la legge durante la sua ‘carriera’ di sorvegliato speciale: nel giugno 2017, poco meno di un anno e mezzo fa, nella sua abitazione vennero rinvenuti 11 grammi di hashish, nascosti in una torcia elettrica

L’arrestato è stato ristretto presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo.