CARI AMCI…VIVERE CAUSA LA MORTE!

Mi vaccino o non mi vaccino? I miei figli li vaccino o non li vaccino? Che alimentazione devo seguire per non morire? Cosa non devo mangiare? Che cosa conviene mangiare?
Sembra essere questo l’ultimo dubbio a cui l’uomo non riesce a fare a meno negli ultimi anni. Un amletico dubbio. Magari siete anche contenti perché non siete ancora morti non avendo preso il vaccino antinfluenzale quest’anno, però fossi in voi non ne farei motivo di orgoglio e lo stesso vale per il salutista vegetariano o vegano.
Come se non si sapesse che si muore per moltissimi motivi e in generale comunque, purtroppo, poiché si è vivi si muore. Mettetevi l’anima in pace, il mondo è un caos cosmico e chimico.
Insomma, nel corso degli anni abbiamo assistito a non più di dieci morti sospette su milioni e milioni di vaccinati ma da anni stampa e televisione fanno il classico lavaggio del cervello e in Italia pure peggio, perfino in Parlamento sembra essere tornati indietro di secoli e questi scemi dei Grillini insieme ai Leghisti di Salvini cosa fanno?
Guerra ai vaccini per essere perfino liberi di uccidere i propri figli e quelli degli altri. Tra un po verranno a dirci cosa mangiare ogni settimana; Il menù a cinque stelle.
Le stesse persone che gridavano su ogni fronte al fascismo mediatico quando c’era Berlusconi hanno felicemente eletto un governo fascista e ignorante? Al confronto perfino la Democrazia Cristiana sembrerà un’avanguardia storica di futuristi illuministi.
Ma veniamo a noi, al mio pensiero. Alla mia laica riflessione.
Voi leggete i bugiardini dei farmaci? Sbagliate.
Innanzitutto quello che è riportato nelle controindicazioni è solo il risultato di una statistica sperimentale.
Bisognerebbe tener conto che tutto ha un effetto collaterale nella vita, perfino vivere, respirare e invecchiare e teniamo ben presente che essere vivi ogni giorno è un caso in questo caos biologico.
Mi spiace molto per i salutisti: naturalisti refrattari alle medicine e convinta di non ammalarsi mai perché non mangiano carne e bevono una tisana prima di dormire, magari perché prendono esempio dagli scemi come Red Ronnie che quando non parla di musica (preparatissimo e ritengo sia il migliore in Italia), si mette a dare lezioni di tisane per vivere cento anni.
Perfino il ricchissimo vegano Steve Jobs si pentì di essersi curato all’inizio con i rimedi naturali.
Inveire contro i vaccini nel 2018 è quindi essere contro la Scienza, il progresso, l’evoluzione stessa di noi umani per poter appunto vivere sempre più a lungo. Perché di questo si tratta per il salutista: campare cent’anni.
E trovo assurdo e intollerabile chi si scaglia contro l’evoluzione della medicina, dei vaccini, e sopratutto queste mamme NoVax complottiste, che una vaccinazione a loro devono sicuro averla fatta: quella contro l’intelligenza.
Penso a tutti i miei amici salutisti a cui però sembra tenere molto anche la mia di salute, di sicuro rompendomi le palle almeno finché non crepo. Forse un giorno moriró per causa loro: da asfissia salutista perché non c’è nulla di più insopportabile del moralismo fanatico salutista, come se conoscessero la ricetta perfetta dell’elisir di lunga vita.
Per cui non devo fumare, non devo bere, non devo mangiare dolci e se fosse per loro non dovrei farmi neppure più una bistecca perché è cancerogena, e passare tutto il tempo a scrutare le etichette per vedere se c’è o meno olio di palma. Che noia ! Che stress! Nelle peggiori delle ipotesi vivrò qualche anno meno rispetto a loro ma sicuramente più felice e meno stressato.
Comunque, se volessimo essere più precisi anche quando acquistiamo una macchina dovremmo leggere un bugiardino e dovrebbe comparire la dicitura sugli incidenti stradali, e ne risulterebbe che perfino fumare è molto meno rischioso che metterci al volante. Se ci fossero i bugiardini anche sulle tegole in testa sarebbe vivamente sconsigliato perfino uscire a camminare per strada senza un casco.
Alcune persone per esempio muoiono d’infarto mentre vanno in bicicletta o fanno sport, eppure non è mai nata una campagna contro il ciclismo o lo sport.
E quando hanno chiesto a Winston Churcill come abbia fatto ad arrivare a novantun’anni diede una risposta lapidaria: «No sport». Altro che salutista! Si scolava quotidianamente una bottiglia di Whisky. Lo stesso per Andreotti qui da noi. Senza il Whisky però, ma una sanissima avversità allo sforzo fisico o alimentare.
Basta anche con questa storia -di una mela al giorno- che nella saggezza popolare -leva il medico di torno- che se ci fosse il bugiardino in una mela andrebbero elencati tutte quelle persone morte di shock anafilattico per un’improvvisa intolleranza.
Conosco molte persone salutiste, mio fratello per esempio è vegetariano e mi diverto un mondo fotografare una bella bistecca e spedirla via whatsapp con scritto: la carne fa bene alla salute e mai alla vista, buon appetito.
Comunque in generale io non riesco a fare distinzione tra salutisti e No Vax: entrambe credono nella biologia, e più sono ignoranti in biologia e più mangiano e vivono “naturalmente”.
Non serve nemmeno spiegare loro cos’è davvero la Natura, il suo orrore, di quanto al mondo non ci sia nulla di più spietata e indifferente. Altro che Madre Natura 💖
La nostra stessa specie, Homo Sapiens, duecentomila anni fa ha evoluto un grande cervello proprio grazie all’introduzione della carne, e infatti una dieta priva di carne è sconsigliata ai bambini, strano no? Ho saputo di alcuni vegani che hanno cominciato a nutrire perfino i propri cani di verdure, e spero vengano sbranati dal loro pitbull, tanto la carne di vegano sarà meno saporita ma più salutare.
Da quattro miliardi di anni sul Pianeta è in atto la “Selezione Naturale” di tutte le specie esistenti e noi “Mammiferi umani” senza medicine, vaccini e affini non saremmo mai potuti arrivare fin qui e Madre Natura forse se la ride a crepapelle quando vi vede evitare di mangiare al McDonald’s.
Comunque strano si diventi salutisti convinti nel Paese della “dieta mediterranea” e nello stesso tempo acquisire sempre più una cultura antifarmacologica dove secoli di Scienza sembrano nulla al cospetto degli scemi No Vax e similari.
Sono convinto centri qualcosa anche la Religione, altra stupida illusione del cervello ma qui si aprirebbe un capitolo a parte.
Qualcuno di voi sicuramente ricorderà l’epidemia di morbillo in Inghilterra nel 2013, in seguito a una campagna allarmistica contro i vaccini, prodotti, secondo i complottisti, dai soliti interessi delle case farmaceutiche che per i più scemi le suddette aziende affiterebbero aerei per spargere scie chimiche e farci ammalare, cose di cui solo ad uno scemo può venire in mente e crederci.
E mai nessuno che arrivi a pensare semplicemente che il punto è che le morti in seguito a un vaccino fanno scalpore, le non morti no. Come quando fa notizia un aereo precipitato.
Eppure ogni giorno volano migliaia di aerei in tutto il mondo.
Chi si è salvato perché si è vaccinato non interessa, non se ne parla. Nemmeno chi ha vissuto a lungo anche senza essere un salutista. Ehi ciao, mi sono vaccinato, non ho preso il virus, sono vivo, che ce ne frega? Ehi ciao, ho preso l’aereo e sono atterrato a Napoli, che ce ne frega? Eppure basterebbe pensare che nel nostro secolo la vita media è quasi raddoppiata, proprio grazie alla Scienza, farmaci e vaccini.
Perché alternativa non c’è, a meno che tu non sia come Nadia Toffa e reputi il cancro “un dono”, beh… questo dono se lo avesse ricevuto tipo vent’anni fa? Sarebbe viva? Si sarebbe potuta curare nel 1998 così efficacemente?
Idem per gli antidepressivi, che parliamoci chiaro, salvano dal suicidio molte persone. Senza lo Xanax sai quanti zombie ci sarebbero in giro?
Chi mi conosce sa quanto io ami il Dottor House, ricordo una puntata dove ad una mamma riluttante a somministrare degli steroidi al
proprio bambino affetto da asma che disse: «Non voglio darglieli perché ho letto degli effetti collaterali», House rispose: «Va bene, però tenga presente che c’è un solo effetto collaterale nel non prenderlo, è la morte».
Non voglio nemmeno dire che la medicina e la Scienza siano l’unica soluzione per carità, c’è ancora molta strada da fare e purtroppo si muore lo stesso. Esiste però l’effetto placebo dell’omeopatia (momentaneo) o sentirsi prelibatamente soddisfatti dopo una gran bella bistecca alla fiorentina per esempio, anzi, per fortuna aggiungerei, visto alcuni scarsi risultati in medicina e visto che di questi tempi è davvero dura fidarsi anche dei medici, e pensa quando un dottore non dia quantomeno l’idea di essere anche lontanamente come House. Una tragedia. Lo so bene io e molte altre persone che come me vivono a Caserta, dove c’è un ospedale: il Sant’Anna e San Sebastiano e mai capirò perché gli si dia i nomi dei santi agli ospedali, forse perché alcune volte uscirne vivi è davvero un miracolo in questo caos chimico e biologico.
Cari amici ordinate un doppio Super Big Mac e state tranquilli e sereni, Naturalmente o Chimicamente, sani o malati, e in linea di massima tenete conto di questo principio: qualsiasi cosa facciate, vivere causa la morte.
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)