IN MANETTE RENATO CATERINO, AFFILIATO AI CASALESI

SAN CIPRIANO D’AVERSA – Finisce dietro le sbarre il pregiudicato Renato Caterino, parente dell’ex sindaco della città ed ex consigliere comunale a Caserta Paolo, che pochi mese fa, lo scorso giugno, venne assolto in un processo di estorsione ai danni di un architetto. Evidentemente, negli ultimi mesi il suo alibi non ha retto ed è stata accertata la sua affiliazione ai Casalesi: l’uomo, arrestato quest’oggi, dovrà infatti restare recluso per 5 anni e 5 giorni per associazione di tipo mafioso.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+