INCIDENTE, 19ENNE PERDE LA VITA A CAPUA

Di Carmine Eliseo

Caserta- Stamane davanti alla Camera Mortuaria dell’ospedale civile S. Anna e San Sebastiano di Caserta, una giovane mamma piangeva, confortata dai suoi colleghi della Polizia di Stato di Caserta. Tante divise azzurre e alcuni in borghese cercavano di dare conforto ad una mamma disperata la perdita di suo figlio, deceduto in un incidente a Capua. Intorno alle ore 10.30 veniva a farle visita il Questore di Caserta, dottor Borrelli, un uomo profondamente buono, dal cui volto traspariva la grande umanità che caratterizza un Servitore dello Stato. Dopo alcuni minuti il questore lasciava l’ospedale civile, salutando i suoi collaboratori e ritornava al suo lavoro in prima linea per contrastare la criminalità organizzata. Smarriti gli Uomini della Squadra Mobile mentre altre mamme, colleghe della dipendente del Ministero degli Interni, si nascondevano, immedesimandosi nel dolore di chi dovrà continuare il suo percorso familiare e lavorativo, senza il conforto di suo figlio. Qualcuno diceva ” Come supererà questa mamma la perdita del suo adorato figliolo?”. Non mancherà il conforto ed il supporto professionale di questa grande famiglia, la Polizia di Stato, a volte ingiustamente sotto accusa nello svolgimento del grave compito di imporre il rispetto della legalità. I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni, dopo l’esame autoptico che sarà effettuato all’ospedale civile di Caserta.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+