CASAGIOVE NEL CUORE, I PRIMI RISULTATI DI ‘IN PIAZZA’

0

CASAGIOVE – “È stato un fine settimana piacevolmente dedicato ai nostri concittadini e alle tante famiglie che abbiamo incontrato, perché durante i giorni feriali non riescono a interloquire con le istituzioni in quanto assorbiti dalle incombenze del quotidiano e chi oggi governa la nostra comunità non si preoccupa più di creare le occasioni di un confronto diretto e personale. Siamo contenti della risposta che i cittadini hanno riservato all’iniziativa “In Piazza” e vogliamo ringraziarli per la partecipazione e i suggerimenti che sono arrivati”. “Come abbiamo annunciato – hanno precisato i cinque consiglieri comunali di Casagiove nel Cuore Ferdinando IllianiRossella Russo, Loredana De Lellis, Danilo D’Angelo e Marianna Barattini – il tour non si ferma a questo primo weekend ma toccheremo i diversi rioni di Casagiove, dialogando e confrontandoci con tutti coloro che vorranno farci visita al gazebo. Siamo, altresì, soddisfatti della risposta dei cittadini nel manifestare le maggiori problematiche che vivono quotidianamente: in due giorni sono stati liberamente compilati ben 103 questionari e dalla lettura sono emerse delle criticità, in parte già evidenziate dalle nostre iniziative, come la richiesta di una maggiore pulizia, una sicurezza e attenzione al decoro urbano, l’assenza di serie e strutturate politiche giovanili, una diversa politica per gli anziani tesa alla creazione di momenti e luoghi di aggregazione sociale. Non di meno, diversi cittadini hanno sottolineato la necessità di valorizzazione del territorio, da un punto di vista culturale, turistico e commerciale e di creare un rapporto stabile, accessibile e diretto tra i cittadini e l’amministrazione comunale”. A conclusione della campagna di ascolto, tutti i suggerimenti e le richieste saranno raccolti in un dossier e consegnati al Sindaco Corsale e agli assessori; il gruppo consiliare Casagiove nel Cuore si impegna a sollecitare la maggioranza per ottenere le dovute risposte alle istanze dei cittadini.