OSPEDALE, INCOMPATIBILITÀ & BUON GUSTO

(f.n.) – “Meglio amici che nemici”, tentò anche di scherzare, il premier Giuseppe Conte, quando gli contestarono che nel 2012, candidato al concorso per diventare Professore Ordinario alla Sapienza, fu esaminato da una commissione di cui faceva parte il professor Guido Alpa, socio del suo studio legale… non esattamente quello che si dice  uno “sconosciuto”…o no?.. Ci chiediamo con grande apprensione ed anche una certa dose di divertimento se, ciò che all’occorrenza  viene contestato ai personaggi famosi, per caso non passi in gloria e si tenda ad “ammacchiare” nelle piccole realtà locali, o se, sempre per caso, la regola, ma soprattutto il senso dell’opportunità e della decenza, non debbano essere necessari  ovunque ed a qualsiasi livello… Ad accendere i riflettori, sui particolari di un quotidiano complesso, che richiede attenzione costante, a causa dei millecinquecento  giochetti “salvaderetano” ed “aggiustacarriere” che incrociano nel firmamento della presunta onestà d’intenti, sempre invariabilmente al grido “omnia munda mundis”, troviamo all’Albo Pretorio dell’Aorn di Caserta, la delibera 941 del 7 novembre u.s. avente per oggetto l’ammissione dei candidati e la commissione, relativi al concorso pubblico per titoli ed esami a tempo indeterminato, di due posti di dirigente medico, area Sanità Pubblica, direzione medica di presidio ospedaliero… Apprendiamo che al concorso parteciperanno ben 69 candidati e laddove si annuncia che la commissione esaminatrice è stata nominata, notiamo che presidente della stessa, risulta essere la direttrice sanitaria dell’Aorn di Caserta…Nulla quaestio se…nella vasta rosa allargata dei candidati, ricordiamo… ben 69, non vi fosse il nome di Alfredo Matano, già nominato dirigente medico di Presidio con delibera 217 del 9 novembre 2017, incarico prorogato con delibera 297 del 9 maggio 2018 e quindi alle dipendenze dirette della Direzione Sanitaria…Noi ci permettiamo il lusso di pensare che la posizione della direttrice sanitaria, sia in odore di incompatibilità ma…per favore… che a nessuno venga in mente di ritenere che la cosa meravigli più di tanto…non meraviglia affatto…  anzi a pensarci bene… saremmo addirittura in grado di leggere nella sfera magica i nomi dei due vincitori probabili…E’ soltanto una questione di logica “ereditaria”…A proposito…se c’è qualcosa su cui argomentare o a qualcuno pungesse vaghezza di obiettare ed affermare il contrario…insomma qualunque sia il cavillo…il consiglio è: inviate una letterina subito, contenente la prova del contrario di quanto sosteniamo…e noi la pubblicheremo e… visto che vi trovate a scrivere… fateci sapere qualcosa riguardo i titoli della direttrice sanitaria…se esistono e sono i titoli giusti, noi saremmo felici di pubblicarlo!…Hasta el titulo!

Comments

  1. Mary ha detto:

    Mi pare di capire che le procedure concorsuali siano sconosciute. Secondo queste notizie, la quasi totalità dei concorsi va annullata. Si informi meglio…

    1. Francesca Nardi ha detto:

      Cara signora Mary le procedure concorsuali erano conosciute fino a quando abbiamo pensato di prendere di mira il premier Conte, scoprendo il senso dell’opportunita’, del decoro e del buon gusto…Non mi sembra che vi siano procedure concorsuali che variano secondo le nostre opinioni o le nostre convenienze. Si informi Iei sulle ragioni dell’opportunita’ che ci impediscono di vivere in dispregio dell’altrui dignita’… Evidentemente lei approva che un candidato venga giudicato da una commissione di cui fa parte suo padre o il suo socio o il suo diretto superiore. Io mi informero’ meglio sui privilegi dei raccomandati lei però legga con più attenzione ciò che scrivo. Ah… A proposito… Il padre membro della commissione che doveva giudicare il figlio non era un esempio limite… Si informi. .. E’ successo! .. Grazie

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+