SEN. BARBARO INTERROGATO SU POLVERI SOTTILI FRA CASERTA E NAPOLI

ROMA – Resta alta la tensione tra le province di Caserta e Napoli per i continui sforamenti dei limiti delle polveri sottili in atmosfera. Dopo i continui incendi di siti di stoccaggio e trattamento rifiuti, sono i dati delle centraline ARPAC dell’area nolana a giungere all’attenzione del Governo con una interrogazione del sen. Claudio Barbaro (Lega), eletto nel collegio plurinominale Campania 1 Avellino, Benevento, Caserta. Da anni le associazioni del territorio – associazione V.I.T.A., Comitato per la salute San Vitaliano e l’associazione Centura Ets – lamentano uno scarso interesse da parte delle autorità preposte e lanciano un allarme inascoltato. «Anni di continui sforamenti del limite massimo delle polveri sottili e l’assoluta assenza in primis della Regione Campania – commenta il sen. Barbaro – compongono un quadro scandaloso di incuria ed indolente commistione con chi continua ad inquinare la provincia campana. È dal 2015 circa che il territorio compreso tra la provincia di Napoli e di Caserta, registra, tramite le centraline Arpac installate in vari comuni della zona, continui e gravi sforamenti dei limiti di legge, raggiungendo punte anche del doppio rispetto a quelli consentiti, in particolar modo dei particolati PM10 e PM2.5. Le concentrazioni maggiori si registrano specialmente nelle stazioni di rilevamento presenti ad Acerra Scuola Caporale, Pomigliano D’Arco zona Asi e San Vitaliano Scuola Marconi. Sono passati tre anni e nessuna Amministrazione si è seriamente interessata al caso. La mia interrogazione al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare punta punta a fare chiarezza sul caso San Vitaliano, come su ogni altro grave episodio chiedendo se siano stati predisposti tutti i controlli possibili (numero e frequenza dei roghi, siti a rischio, imprese che potrebbero potenzialmente emettere polveri sottili in atmosfera) necessari per predisporre un piano di intervento».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)