VAIRANO PATENORA: FINANZIERE UCCIDE MOGLIE E COGNATA, SPARA AI SUOCERI E POI SI UCCIDE

VAIRANO PATENORA (CE)- Duplice omicidio terminato con un suicidio è avvenuto in una cartolibreria di Vairano Patenora, in via Roma. L’autore del drammatico gesto è un maresciallo della Guardia di Finanza di 52 anni in servizio al Comando Provinciale di Napoli.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, il militare è entrato nel negozio, di proprietà della moglie, ha sparato a quest’ultima ed alla sorella che lavorava con lei; il finanziere, poi, ha ricolto l’arma contro i suoceri, che sono rimasti feriti. Il suocero, di 84 anni, è ricoverato nella rianimazione dell’Ospedale di Caserta. Ferito al diaframma, è stato operato nella notte: è ancora gravissimo e la prognosi resta riservata.

La follia del finanziere è terminata con un colpo di pistola contro se stesso: ferito gravemente, è stato ricoverato in ospedale, dove è poi deceduto.

Liti tra il finanziere, la moglie de i familiari della donna sarebbero la causa all’origine del folle gesto, anche se ai carabinieri non risultano denunce a carico dell’uomo. La coppia aveva due figli.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+