OSPEDALE, CIAK SI GIRA…IN SCENA L’INTEGRITÀ

 

(f.n.) – Aorn, ciak si gira…Oggi va in scena l’Integrità, come la vogliamo e come deve essere, ma soprattutto va in scena l’analisi del significato del termine… poi se c’è tempo, l’Integrità la metteremo anche in pratica ma …non è indispensabile. Integrità, Legalità, Piano anticorruzione…Gran bel convegno…del resto… quando si sfiorano tempi delicati come la corruzione…si ha quasi l’obbligo di essere perfetti…soprattutto se il relatore principale è un esperto come Raffaele Cantone, con il quale si scherza assai poco…quando gli invitati sono illustri è necessario indossare il vestito buono e se la sottoveste è piena di buchi… “ecchissenefrega”…tanto non si vede…i topi sono stati sedati con la quinta di Beethoven ed i brutti, sporchi e cattivi sono stati allontanati… Dalle parti della Direzione Strategica dell’Aorn, hanno pensato bene di non correre rischi… ed evitare presenze scomode e domande inopportune…certo …qualche contraddizione c’è stata ma, fortunatamente, visibile soltanto per chi conosce qualche “fattariello”…Sicuramente è stata una mossa magistrale oltre che prudente, quella di Ferrante, che ha deciso di mandare a quel paese la libertà di stampa e chiudere fuori dall’uscio Appia Polis…meglio non correre rischi!, si sarà detto tra secoteco il bravo irpino… Se noi fossimo stati lì, in quell’Aula Magna piena zeppa, tanto da far pensare che nei reparti non ci fosse più nessuno, al di là di un provvidenziale topo di passaggio, sicuramente saremmo intervenuti, soprattutto quando la dottoressa Maria Scinicariello, esperta in management, ha candidamente dichiarato, che i favoritismi sulle liste d’attesa rappresentano un fallimento etico…  avremmo, dapprima fatto roteare con grazia, lo sguardo sulla platea, per registrare sui volti di molti, quel bel color rosso vivo, meglio conosciuto come “rossore da scuorno”…uno scuorno che nessuno, avrebbe potuto far finta di non provare, visto che tutti, compresa la direzione, sono al corrente di tutto e poi avremmo, anche noi candidamente, informato la dottoressa Scinicariello che …favoritismi in questo Ospedale, per quanto riguarda la lista d’attesa per i ricoveri programmati, non se ne fanno, semplicemente perché la lista relativa all’area medica, non esiste…e forse a quel punto,  avrebbe potuto iniziare a delinearsi all’orizzonte,  un’ ipotesi di reato…poi… avremmo potuto intrattenerci in lieti conversari, sempre con l’esperta in management e magari allargare le riflessioni al procuratore della Repubblica ed al presidente dell’Anticorruzione…sui giochetti dell’area chirurgica, sulla telefonata chiave che apre i luminosi sentieri della Chirurgia stellare,  sui plurincaricati, sul controllo del Pronto Soccorso e sulle parvenze di legalità sintetizzate nell’aggettivo “ordinario”…sul fatto che “ti operi se sei amico di..altrimenti aspetti”… “tu operi se sei allineato e coperto, altrimenti stai al palo ed opera qualcun altro…sei più bravo tu e lui è una schiappa?…ecchissenefrega…lui si sta” . Certo avremmo potuto…e potremmo….ed il fatto che qualcuno ci sbatta la porta in faccia in un momento in cui un Governo “traballa” a causa di  improvvide esternazioni sui giornalisti, non soltanto indigna per l’incosciente arroganza mostrata,  ma esorta a proseguire sul percorso indicato sia dalla dottoressa Troncone che dal dottor Cantone… “Non basta enunciare le regole della legalità e  della trasparenza…le regole vanno applicate”. Sulla presenza dei politici invece…preferibile tacere …per non pensare senza farsi venire l’orticaria alla dichiarazione di Stefano Graziano: “Il Sant’Anna e San Sebastiano può essere considerato un modello gestionale”…Si comprende a fatica la doverosa difesa d’ufficio di Graziano ma si apprezza moltissimo l’assenza di De Luca che evidentemente ha temuto che gli si consegnasse un’altra pendrive ed ha temuto di non reggere…  Hasta la vista!  

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)