UGL MEDICI CHIEDE INCONTRO CON IL DIRETTORE DELL’ASL E DENUNCIA “ANOMALIE PROCEDURALI”

CASERTA- A fine mese ci saranno le selezioni dei direttori di Distretto all’Asl di Caserta e dalle verifiche attuate sembra che vi siano delle incongruenze che non sono passate inosservate agli occhi attenti dei rappresentanti UGL. Per vederci chiaro il sindacato chiede un incontro urgente al fine di chiarire alcuni punti inerenti le  procedure. “Non ne parliamo ora – fanno sapere dalla sede nazionale – per non ritardare le procedure ma di quanto abbiamo riscontrato ne parleremo nelle sedi opportune” . Per fugare ogni dubbio, le Segreterie Nazionali e Regionali UGL Medici chiedono un incontro entro 48 ore con il Direttore Generale Asl Caserta in merito ai sistemi per la selezione dei Direttori di Distretto.

Il Dott. Pierluigi Franco, Segretario Nazionale UGL Medici dichiara: “abbiamo ravvisato delle incongruenze che sembrano ledere i diritti dei lavoratori oltre che gli interessi della comunità casertana. In tale prospettiva e, dati i tempi ristretti, abbiamo richiesto un incontro urgentissimo con il Direttore Generale della Asl Caserta”. Dello stesso tenore sono le dichiarazioni del Segretario Regionale UGL Dino Caruso che aggiunge: “Vorrei sottolineare che la nostra richiesta urgente parte dalla necessità di confrontarsi prima del 29 Novembre, data in cui dovrebbero iniziare i colloqui selettivi per la nomina dei direttori di Distretto dell’Asl CE. Per cui attendiamo un invito del Direttore Generale al più presto”.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+