NAPOLI, VIOLENZA SULLE DONNE: DA OGGI E’ POSSIBILE CHIEDERE AIUTO GRAZIE A SMARTWATCH

HANNO VOLUTO IL DISPOSITIVO CARABINIERI E PROCURA DI NAPOLI. REGISTRA ANCHE VIDEO E AUDIO ED E’ COLLEGATO DIRETTAMENTE CON IL COMANDO DEI CC 

NAPOLI – Un aiuto concreto contro la violenza perpetrata contro le donne. A sostegno delle donne possibili vittime di violenza arriva, infatti, uno smartwatch di ultima generazione, abbinato a un telefonino con applicazioni, con cui le vittime possono chiedere istantaneamente aiuto e, allo stesso tempo, registrare e trasmettere immagini e audio che gli investigatori possono poi acquisire come prove di reato. E’ in dotazione dell’Arma dei carabinieri e partirà nei prossimi giorni in via sperimentale da Napoli.

    La nuova tecnologia è finanziata dalla Fondazione Vodafone e dall’associazione Woman Care Trust. La vittima può attivare la chiamata d’emergenza premendo un tasto o anche attraverso il movimento del braccio. La chiamata arriva così direttamente al Comando provinciale di Napoli dei Carabinieri dove ci saranno un carabiniere referente tecnico e un referente investigativo che rapporterà all’Autorità giudiziaria.

 

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+