ASL, SPERPERI E TASSE; QUANDO I POLITICI, SINDACATI E CORTE DEI CONTI SONO LATITANTI

Il povero Cerusico, mai e poi mai pensava che un giorno, vista l’età, denudato finalmente di quell’aura di ottimismo e perbenismo intellettuale che lo ha ingenuamente vestito per tutta la vita, avrebbe assistito ad uno scenario tanto deprimente, barbarico e becero dei gestori della cosa pubblica. Scuole di pensiero…. Un esempio di queste alte “concezioni etiche degli epicurei” nostrani? Il Presidente della Giunta Regionale della Campania, nonché Commissario della Sanità, On.le Vincenzo De Luca, nel rispondere agli appunti mossi dal Ministro della Salute, Giulia Grillo, così si esprime: “La Campania ha stilato un piano per l’edilizia ospedaliera e vorrei chiedere al Ministro Giulia Grillo di pensare sullo sblocco, che stiamo ancora aspettando degli 1,8 miliardi per l’edilizia. Pensi a questo piuttosto che alle formiche….” (Roma, 27.11.2018). E, qui, dopo gli applausi a scena aperta da parte di De Biasio, Correra, Blasotti, dei loro lacchè, dei Politici, dei Sindacati e della Corte dei Conti, Il Cerusico, dal canto suo non può non emettere che un sonoro pernacchio!!! E ne ha ben donde!

Altri 2 miliardi di Euro per l’edilizia ospedaliera? Abbiamo letto bene!??? Ma l’hanno mai informata, caro De Luca, sulla situazione dell’Asl di Caserta? Non è stato forse Lei, a parlare di “…intercettazione dei fondi da parte della camorra?” (Roma, 27.11.2018). Ora, Il Cerusico, le fa un breve riepilogo dei milioni e milioni di Euro previsti e già stanziati per l’edilizia sanitaria per le strutture dell’Asl di Caserta. Semmai, gliene invierà una copia. Asl di Caserta: “Piano speciale in 3 ospedali: 350 nuovi posti letto”. Il tutto avvalorato dalla Delibera n. 246 del 23.2.2018 che impegna ben 51 milioni e 500 mila euro per la realizzazione di 84 nuovi posti letto ed adeguamenti strutturali per l’Ospedale di Aversa; dalla Delibera n. 268 del 05.2.2018 che impegna, per l’Ospedale di S. Felice a Cancello annesso a quello di Maddaloni, la bellezza di circa 8 milioni di euro per la realizzazione di 64 nuovi posti letto ed adeguamenti strutturali; dalla Delibera n.  300 del 16.03.2018 che impegna 20 milioni di euro per la realizzazione di 70 nuovi posti letto per l’Ospedale di Sessa A. e dalla Delibera n. 301 stessa data che impegna 20 milioni di euro per la realizzazione di 97 nuovi posti letto nell’Ospedale di Piedimonte Matese. Queste sarebbero le somme impegnate di un “primo stralcio” di lavori previsti che ammonterebbero, ad ultimazione del programma, a ben 180 milioni di euro! (Il Cerusico, 26.03.2018).

Dicevamo dell’Ospedale di Sessa Aurunca. Ben 20 milioni di Euro già deliberati (Del. n.  300 del 16.03.2018) e cantierati!!! Ai quali vanno aggiunti ben 60 milioni di Euro già preventivati e stanziarti per il nuovo nosocomio di cui alla Delibera n. 1042/2018!!! Una pianificazione gestionale ed economica contro ogni logica se è vero, come è vero, che il tasso di utilizzo è pari al 68% dei posti letto. Ovvero sugli attuali 108 posti letto ne sono occupati soltanto 72 (Relazione De Biasio, Cronache di Caserta 29.11.2018). Vogliamo, poi, aggiungerci i 2.500.000,00 Euro per il Day Hospital di Francolise (Del. n. 1128/18)!??? Vogliamo addentrarci nella RSA di Via Collecini? (Il Cerusico, 15.10.2018). Se poi, caro Presidente De Luca, vuole essere informato sulla scandalosa situazione dei fitti passivi, le invieremo tutta la nota spese di cui a Il Cerusico del 26.02.2018. E, a questo proposito le riproponiamo un breve riassunto de Il Cerusico del 28.05.2018.

Lo sa caro De Luca, che, forse visto l’incalzare de Il Cerusico, il Suo caro discepolo De Biasio espresse una manifestazione di interesse per l’acquisto di un immobile per collocarci la sede del Distretto n. 12?  La “manifestazione di interesse” non fu pubblicata (furbescamente) nella sezione Delibere dell’Albo Pretorio dell’Asl, bensì, ben mimetizzata nella Sezione Bandi di Gare “Bandi di Forniture”(!!!???). Forniture di Dispositivi Medici Monouso, Forniture Divise Monouso, Fornitura di Gas Medicali, etc. etc. (?). Si trattava, insomma, non di una Fornitura, bensì di “Avviso Pubblico – Finalizzato alla Acquisizione di Manifestazione d’Interesse per la Ricerca di un Immobile da Adibire a Sede del Distretto Sanitario n. 12 da Acquistare in Proprietà”. L’Avviso fu pubblicato con Prot. n. 42913/PATR. del 15.02.2018. L’immobile avrebbe dovuto avere una superficie di 8.000 mq e parcheggi e scadenza per la presentazione delle offerte il 15.04.2018. Ora, considerando la milionaria operazione, non si comprende bene perché questa Manifestazione di Interesse non fosse stata motivata ed esplicitata con formale Delibera e relativa pubblicazione nell’Albo Pretorio, e non si comprende, bene ai sensi della Legge sull’Anticorruzione e Legge sulla Trasparenza, come mai non si sia data giusta evidenza e pubblicità (anche attraverso organi di stampa). A tutt’oggi non si è a conoscenza dell’esito di questo avviso “pubblico”. Che grande bluff!!! Intanto il contratto di fitto per 1 milione di Euro annui è stato prorogato fino al 2021!!! E, in uno spirito collaborativo con la “troika” pubblichiamo qui l’Avviso Pubblico. Si sa mai? A proposito di Edilizia Sanitaria, caro De Luca, vuole informarsi sulla Delibera n. 17 del 12.01.2018 per altri 7.255.000,00 di Euro? Vuole documentarsi sulla Delibera n. 1416 del 14.11.2018  per un totale di 39.000.000,00 di Euro? Ha detto bene, caro De Luca che c’è il rischio di “…intercettazione dei fondi da parte della camorra”. Esiste effettivamente un “brodo di coltura” dove è facile che si possano annidare metastasi pericolose. Soprattutto a danno del cittadino contribuente!!! Altri 2 miliardi di Euro per l’edilizia ospedaliera? Anche per Caserta? Policlinico docet!!!

ACQUISTO DS 12

Allegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)