UGL SULLA GIORNATA DELLA DISABILITA’

0
5

NAPOLI – L’UGL invia questo comunicato stampa riferito alla Giornata della Disabilità di ieri: ” (…)Riforme e leggi a favore non vi sono o non vi sono applicate. La UGL interroga la Regione su come saranno gli anni a venire per la categoria che non gode di riforme seppur hanno diritto ad una vita normale con un lavoro che consente loro di vivere una vita dignitosa e di essere risorsa per le aziende.“Vorremmo dare un senso a questa giornata ma non possiamo certamente fare un plauso alla Regione Campania” così si esprime il Dott. Luciano Gentile Responsabile Regionale UGL POLITICHE PER LA DISABIITA’ E COMPONENTE DELL’ OSSERVATORIO REGIONALE . “A tutt’oggi – continua Luciano Gentile – la gestione DE LUCA  e company ha portato questi risultati :

Legge Regionale sull’ Autismo 2017  : La Corte dei Conti la ritiene illegittima ;

Garante Regionale dei disabili 2018   : Il TAR DICHIARA ILLEGGITTIMA LA NOMINA DEL Garante dei Disabili ;

200 operatori circa Metodo Aba  che non trovano lavoro;

Fondi Regionali 2017 del “ Dopo Di Noi”  dispersi in mille rivoli ;

Legge Regionale 2016  sui Caregiver  presentata in Regione ma mai discussa .

Fino a che punto in Campania bisogna ricordare il 3 Dicembre 2018 e la sua Giornata dedicata?”

L’ UGL ne discute in campo nazionale ma anche in campo regionale con nuove proposte, ad esempio: Il Massimo Sistema Inclusivo di ristrutturazione definitiva del “ DOPO DI NOI “  presentato in Regione nel 2014  con il Patrocinio Morale del Governo Caldoro, e approvato dall’ Osservatorio Nazionale Handicap nel 2015. E  che fine ha fatto? “Probabilmente è stato messo da parte per fare strada a progetti che in tempi non sospetti noi dell’ UGL  in Assemblea comune avevamo dichiarato impresentabili e illegittimi, e così è stato. L’importante e’che tutto rimanga come sempre: COMPLETAMENTE FERMO E UGUALE A PRIMA” ha concluso il sindacalista! Si attende il 3 Dicembre 2019?