OSPEDALE, GENTE CHE VA …GENTE CHE RIDE…

2
5

(f.n.) – Le novità non finiscono mai…e guarda caso si stanno consumando tutte in dermatologia… Non si è ancora depositato sulla nuda terra, l’aureo pulviscolo dei festeggiamenti per il nuovo responsabile della Uosd di Dermatologia, che qualcuno decide di farsi le valige e andarsene…Il dottor Luigi Boccia, che avrebbe dovuto, secondo una scuola di pensiero, meno accreditata rispetto ad altre, vincere il concorsino, pare che stia per lasciare il reparto in cui ha lavorato per anni senza interrompersi mai… neanche per inviare un solo “comunicatino” dell’associazione per la tutela delle foche monache… Ieri l’hanno visto mentre caricava le sue cose in auto, quindi la notizia delle dimissioni dovrebbe essere autentica… Il dottor Boccia lascia l’ospedale per andare a prestare la sua opera professionale, sicuramente in un luogo in cui sarà apprezzato come merita…sicuramente più di quanto sia stato apprezzato all’Aorn di Caserta. Intanto lascia campo libero al nuovo responsabile, il quale ritiene probabilmente di continuare a gestire a suo piacimento orari e privilegi…Infatti… pare che il responsabile,  già comunicatore ospedaliero, faccia orari da baronetto della Sanità…entra alle sette e se ne va intorno alle 12…Il debito orario deve essere saldato per intero quando si è responsabili di una Uosd…Comprendiamo che i rinoceronti da smacchiare siano aumentati di numero, ma le regole sono le regole e poiché, ufficialmente l’incarico di addetto stampa veniva svolto a suo tempo a costo zero ed altrettanto “ufficialmente” al di fuori delle ore di servizio, forse sarebbe opportuno che il responsabile della Dermatologia, spiegasse la popolo sovrano come impiega oggi il suo tempo nelle ore in cui dovrebbe essere in servizio…a meno che ci sia sfuggito che la Uosd di Dermatologia questa notte è diventata una UOC…Hasta la vista!

2 Commenti

  1. Adesso vedremo cosa sarà capace di produrre il nuovo responsabile della uosd. Punto primo: non c’è personale e chiederà rientro della dottoressa o nuove assunzioni rigorosamente di sinistra!

  2. Il dott boccia è stato un signore ad andare via senza nemmeno sbattere la porta. Ci si domanda come il Battarra abbia potuto vincere la selezione se a conti fatti aveva uno scarto di almeno 8 punti. La commissione dovrebbe farsi un esame di coscienza nell’aver barato così tanto ed aver premiato un personaggio che tutto fa fuorché il medico. Valutiamo i suoi dati? Fossi stato Boccia avrei chiesto accesso agli atti.

Comments are closed.