SCATTI DI DONNA, MINA FIORE PRESENTA A CASAGIOVE IL SUO ULTIMO LIBRO FOTOGRAFICO SULLA VIOLENZA

0
4

CASAGIOVE – Un pomeriggio di incontro, di sensibilizzazione e di informazione in cui l’arte si fonde con il sociale è stato promosso per Venerdì 21 dicembre alle ore 17 nell’ambito della Mostra d’arte Contemporanea “ISpanica, fusioni d’arte”, a cura di Jenny Longobardi.  Il Salone del Quartiere Militare Borbonico di Casagiove ospiterà, infatti, l’evento “Scatti di Donna”, presentazione del libro fotografico “Dal Buio alla Rinascita” dell’autrice e fotografa Mina Fiore, nota ben oltre i confini regionali per la sua importante produzione artistica.

Il libro nasce come un racconto fotografico della realtà nelle sue pieghe più dure e drammatiche. Alternativo nel suo genere e fortemente realistico, il lavoro pone al centro l’arte espressiva della fotografia di Mina Fiore nato con il proposito di riportare alla luce situazioni di violenza immortalate attraverso un’accentuata sensibilità declinata al femminile.

Momenti intrappolati in quegli “scatti di Donna” intesi come speranza di rinascita e protesi ad una conversione socio-culturale, oltre i confini opprimenti di forme stereotipate del pensiero. Un pomeriggio di analisi e di confronto per non abbassare lo sguardo di fronte alla crudeltà, ma al contrario proseguire quel dialogo che deve andare necessariamente oltre il circostanziale; il tutto confluito nelle immagini artistiche di Mina Fiore e in aperto dialogo visivo, tecnico ed ideologico con le opere ancora in esposizione di artisti spagnoli e italiani.

La serata evento godrà della presenza di due realtà associative fondanti sul territorio casertano. Interverranno, infatti, la prof.ssa Adele Grassito, responsabile del Centro Hecate di Casagiove, la psicologa Giovanna Menditto dell’associazione “Volontà Donna” di Marcianise presieduta dalla dr.ssa Marika Orfanelli, la consigliera di Parità della Provincia di Caserta, dr.ssa Francesca Sapone, con la partecipazione di una delegazione di studenti del Liceo artistico Ferraris-Buccini di Marcianise. La Mostra d’arte si rivela così un ambiente ideale di aggregazione per la città di Casagiove e per tutti coloro che colgono nel Natale un richiamo a trascorrerlo all’insegna della cultura e della bellezza dell’arte.  L’incontro è ad ingresso libero.