M5S MADDALONI: CROLLO CASA COMUNALE, LA PAROLA AI CITTADINI!

0

MADDALONI – Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo “Amici di Beppe Grillo”.

“Il M5S ritiene non più tollerabile la presenza nel cuore della città dello scempio costituito dai resti vincolati del vecchio Municipio scampati al colpevole crollo e dalla adiacente colata di cemento prevista in ampliamento.

Le opere pubbliche non possono essere imposte ai cittadini, ma programmate con essi, nell’ottica di un processo trasparente partecipato per accrescere il loro coinvolgimento e la loro partecipazione anche alla verifica del raggiungimento degli obiettivi previsti.

Pertanto nelle prossime settimane il M5S sarà presente sul territorio con postazioni per la raccolta firme per la petizione da inviare alle Autorità competenti allo scopo di impedire il completamento di un utile scempio chiedendo:

– l’abbattimento dell’incompleto manufatto in cemento armato;

– il restauro dell'”Antico Sedile dell’Università di Maddaloni” da destinare a “Casa della Trasparenza ” per l’esposizione di documenti pubblici (grafici del PUC, di RFI, del Parco Diana, ecc.) o per lo svolgimento di attività culturali, allo scopo di sollecitare un maggior coinvolgimento della cittadinanza alle scelte amministrative;

– la sistemazione dell’area circostante l'”Antico Sedile” unendo Piazza Matteotti con Piazza della Vittoria.