SAN NICOLA LA STRADA: BILANCIO DEL COMITATO PER L’AMBIENTE E PER IL TERRITORIO

0
8

SAN NICOLA LA STRADA – Ad un anno e mezzo circa di distanza dall’insediamento del “Comitato Per l’Ambiente e per il Territorio”, presieduto da Nicola Cataletti per delega del Sindaco, prosegue l’impegno consultivo dello stesso in materia di tutela dell’Ambiente e difesa del territorio.

Tale Comitato, sta continuando infatti ad operare – ricordiamo senza alcun onere per il Comune – formulando (nel rispetto dello spirito costitutivo) molteplici proposte all’Amministrazione attiva e collaborando con essa alla soluzione dei problemi della Città.

Molti sono stati gli incontri tra i rappresentanti del Comitato ed il Governo cittadino – di recente incrementati con la nomina del nuovo assessore all’ambiente – nel corso delle sedute, sono state avanzate proposte progettuali per l’installazione di centraline fisse sulla qualità dall’aria, in materia di videosorveglianza, per l’eliminazione delle barriere architettoniche (con particolare attenzione agli alberi, ai pali della pubblica illuminazione ed ai cartelli stradali) e per il meccanismo di premialità per i cittadini che differenziano i rifiuti.

In merito alle centraline: il Sindaco e lo stesso Comitato per l’Ambiente e per il Territorio, dopo aver formulato la richiesta alla Regione Campania in sede di Conferenza dei Servizi, ha inviato e sollecitato nuove richieste agli uffici regionali competenti ed al Dipartimento Provinciale dell’Arpac da cui si attendono risposte.

In merito alla videosorveglianza: con Delibera di Giunta Comunale n. 114 del 10/09/2018  sono stati stanziati fondi per un importo complessivo iniziale di € 15.000,00 che verranno utilizzati per il miglioramento dell’impianto già esistente come il lettore di targhe, l’acquisto di due nuove apparati di videosorveglianza rimovibili e per l’installazione di nuove postazioni, con particolare attenzione per il Centro di Raccolta Comunale e per le zone di sversamento abusivo;

In merito alle barriere architettoniche: si è dato avvio alla gara delle potature e durante l’espletamento dei lavori si terrà conto degli alberi che più ostacolano il passaggio sui marciapiedi. Inoltre, gli “stradini” comunali, unitamente alla Polizia Municipale, hanno avviato concretamente la rimozione di cartelli abusivi.

In merito alla premialità sulla raccolta differenziata, la Giunta Comunale con Delibera n. 76 del 23/05/2018, ha approvato una proposta per il Consiglio Comunale di Regolamento per gli incentivi che oggi è all’esame della Commissione Consiliare competente, così come il Regolamento “TARI”.  In proposito il Comitato per l’Ambiente e per il Territorio invita tutta la cittadinanza a rispettare il calendario e gli orari dei conferimenti

Tanti altri sono stati i temi trattati su cui, anche in ragione di esigenze di bilancio, si sono avviate le prime azioni che verranno ulteriormente condotte nei prossimi mesi.