LA REPLICA DI SANDRA LONARDO (FI) A RICCIARDI E DE LUCIA (M5S)

0
11
La senatrice FI Sandra Lonardo

BENEVENTO – La senatrice forzista Sandra Lonardo replica alle accuse lanciate dalle senatrici M5S Sabrina Ricciardi e Danila De Lucia.

“Trovo davvero farsesche le giustificazioni che le due senatrici grilline hanno addotto stamani in conferenza stampa a proposito dei mancati fondi per il depuratore della città” – esordisce Lonardo – “Il sindaco di Benevento aveva lanciato un allarme che loro, che sono al Governo, non hanno voluto accogliere. Non solo, non hanno voluto neanche firmare il sub-emendamento da me presentato alla Legge di Bilancio per acquisire 20 milioni di euro fondamentali per terminare i lavori dell’impianto di depurazione, sostenendo che la manovra finanziaria non avrebbe previsto finanziamenti localistici. Mi fa ridere… come se leggendo – oggi, perché in Senato non ci è stata data la possibilità di farlo – ciò che è scritto nella finanziaria non si trovino mille provvedimenti localistici, anzi, oserei dire, molti sono addirittura personalistici, a cominciare da quello per tagliare le accise sulla birra o qualche condono messo ad arte da quella manina che spesso viene richiamata dal loro leader”.

Le senatrici M5S Sabrina Ricciardi e Danila De Lucia

“L’elenco dei ‘regali’ fatti agli amici ed agli amici degli amici è lungo – conclude Lonardo – chiacchiere stanno a zero. La verità è una sola: Benevento, mai nella storia, come stavolta, ha avuto una così folta rappresentanza al Governo di maggioranza, eppure non sentiamo la loro voce, se non per denigrare il lavoro che noi continuiamo a fare, per amore della città. Ai beneventani l’ardua sentenza”.