INTERVENTI ANTI NEVE IN TUTTO IL TERRITORIO CASERTANO

CASERTA – “Attenzione e concretezza – ha dichiarato il presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca – sono i due concetti alla base dei numerosi e tempestivi interventi antineve effettuati sulle strade provinciali e in diverse aree del territorio.

In molti comuni della Provincia, la presenza dei mezzi antineve dell’Ente e degli uomini messi in campo hanno consentito di evitare o ridurre i disagi ai cittadini e alle comunità interessate dalle precipitazioni nevose delle ultime ore”.

Sono stati effettuati numerosi interventi di spalamento neve e spargimento di sale per rendere percorribili le strade provinciali colpite dalle precipitazioni dell’altra notte.

In particolare nel Matesino: Sp. 89 (Fontegreca – Gallo – Letino); Sp 119 (Colle Perito – Capriati al Volturno); Sp 181 (Matese – Lago Matese); SP 205 (Sella del Perrone – Bocca della Selva); Sp 273 (Letino – Lago Matese); Sp 300 (Circumvallazione di S. Gregorio Matese); Sp 319 (Sud Matese); SP 330 (Capriati al Volturno – Ciorlano – Pratella – Alife); Sp 331 (San Gregorio Matese – Castello del Matese – Piedimonte Matese).

Così come, altri interventi hanno interessato anche le zone di Caiazzo, di Castelcampagnano, di Pietravairano, in particolare sulle strade provinciali Sp 325 (Caiazzo – S. Giovanni e Paolo – Castel Campagnano); Sp 327 (Alvignanello – Convento degli Angeli); Sp 326 (Caiazzo – Castel di Sasso); Sp 65 (Piana di Caiazzo – Villa S. Croce); Sp. 67 (Pietramelara – Roccaromana – Biaia); Sp 290 e Sp 69 (San Potito – Gioia Sannitica – Alife); Sp 220 (San Potito); Sp 321 (Gioia Sannitica).
Ulteriori interventi sono stati effettuati e si stanno ancora svolgendo nelle zone di Roccamonfina e Galluccio, e sulle strade provinciali Sp 107 e 135 (Liberi e Dragoni); Sp 270 (Formicola); Sp 307-Sp 196 e Sp 270 (Rocchetta e Croce); Sp 210 (Castelmorrone).

“La presenza del nostro personale sulle strade sarà costante e continueremo a vigilare e a raccordarci con gli altri enti e istituzioni locali per fronteggiare eventuali situazioni di pericolo o di disagi per gli automobilisti e per i cittadini”.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+