PRECARI MOPASS: SUPERATA LA CRISI

NAPOLI – L’ultimo mese dell’anno 2018 si è chiuso in maniera positiva per tutti i professionisti precari della sanità campana. Il giorno 17 il MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) ha approvato il piano ospedaliero al quale il Governatore De Luca e gli organismi preposti della Regione Campania stavano lavorando con impegno già da tempo. Successivamente, il giorno 27 Dicembre la Regione ha inviato una nota a tutte le aziende sanitarie per adempire all’avvio delle procedure di stabilizzazione entro il 31/12/18 come previsto dal Dlgs 75/2017 (decreto Madia). Prontamente tutte le aziende si sono attivate con la pubblicazione delle delibere necessarie avviando di fatto l’iter.
È una storia quella del precariato della sanità che si protraeva ormai da oltre un decennio con professionisti medici, psicologi, biologi, infermieri, fisioterapisti etc… impegnati a garantire i livelli essenziali di assistenza nonostante fossero sottopagati e privati dei diritti fondamentali dei lavoratori come malattie, ferie, maternità…
Il MoPASS si sente rasserenato dalla sensibilità che il Presidente De Luca ha sempre mostrato nei confronti del precariato ed apprezza l’impegno “con i fatti” profuso per garantire il diritto ad un lavoro stabile a tutto il settore. Ci auguriamo quindi che questo 2019 veda finalmente ultimate tutte le procedure di rito previste dalla norma vigente.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+