#LETTIALBAR INCONTRA ANTIMO MAGNOTTA, PIANISTA CONCORDIA

a cura di Dalia Coronato

Il secondo appuntamento di  #lettialbar, il nuovo format culturale che unisce grandi e piccoli all’interno di spazi ricreativi dedicati alla città, si terrà domenica 13 gennaio dalle ore 17,30 presso il “ Gran Caffè Margherita”. Lo storico bar di Caserta ospiterà Antimo Magnotta, pianista della concordia .

In occasione del settimo anniversario del naufragio, il musicista sopravvissuto a “quell’esperienza così assurda”. Dopo essere stato a lungo solo, senza lavoro e senza  un soldo, l’ex dipendente della concordia  decide di tentare la fortuna all’estero in compagnia di una massiccia dose di buona volontà. “Ricominciare da zero non è stato facile, fai il possibile per mantenerti, qualsiasi lavoro. Così ho iniziato a fare il cameriere. La società per cui lavoravo si occupava del servizio bar in istituzioni museali. A me è toccato il bar storico del Victoria Albert Museum, l’unico che ha un pianoforte“.  Il pianista casertano oggi è Art Director of the Historical Cafe Events a Londra al suo primo romanzo intitolato “Sette squilli e uno lungo”. L’incontro letterario sarà presentato da Alda della Selva e Paolo Russo e parlerà di confessioni, storie di vita di passeggeri e membri dell’ equipaggio, un solco nella memoria da incidere e condividere racchiuse nel libro dell’artista.  Durante il meeting il pianista eseguirà tracce musicali tratte dall’album “INNER LANDSCAPE” (Paesaggio interiore) ispirato all’incidente, tra cui “SOFIA”,”ABANDON THE SHIP” e “32” (brano finale dedicato alle 32 vittime del naufragio. Un pezzo che consta di 32 note, ognuna dedicata al singolo nome della vittima pronunciata dall’autore).

L’obiettivo di #lettialbar  è “condividere momenti di confronto educativo in modo alternativo e simpatico”, spiega Roberto Mannella. Il presidente del Rotary Club “Caserta Reggia interverrà durante l’evento insieme al giornalista Luigi Ferraiuolo, ideatore del nuovo format culturale. L’ iniziativa è promossa dal Rotary Club “Caserta Reggia” in collaborazione con “Festbook”, la Festa della creatività, dei libri e della follia; e con la partnership delle librerie “Pacifico”, “Giunti al Punto” e “Guida”, e con i primi quattro locali che ospiteranno i libri da “bere” ai clienti, ovvero “Barbeq” di corso Trieste, il “Gran Caffè Margherita” di piazza Dante, il “Folie Café” di piazza Vanvitelli e “L’Altro Caffè” di piazza Matteotti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+