MADDALONI, LEGA APPOGGIA ASSOCIAZIONE DISOCCUPATI ICARO

0

MADDALONI – Il circolo maddalonese della Lega ha deciso di appoggiare l’Associazione Disoccupati Maddalonesi ‘Icaro’, che ha richiesto un incontro con le alte sfere comunali. L’appoggio viene dichiarato in un comunicato stampa: “Ieri mattina in Comune è stata protocollata dall’Associazione Disoccupati Maddalonesi “Icaro” una richiesta d’incontro con il Sindaco di Maddaloni e con i rappresentanti della ditta “Buttol” s.r.l. che si occupa della raccolta di rifiuti sul territorio comunale. Per i rappresentanti della “Icaro”, la “Buttol”, che dovrebbe garantire ben 82 unità per il servizio, ha pensato di coprire i vuoti di personale, causati da diversi motivi, come il pensionamento, con unità provenienti da diverso comune. Proprio per garantire la difesa degli interessi dei tanti disoccupati maddalonesi, l’Associazione “Icaro” ha presentato la richiesta d’incontro, inviata per conoscenza anche ai rappresentanti di tutti i partiti e movimenti presenti in consiglio comunale, compresi i consiglieri del gruppo misto. Il Circolo “Lega – Salvini Premier” di Maddaloni, ricevuta la suddetta comunicazione, ha ritenuto di appoggiare e di sposare la causa della difesa dei disoccupati maddalonesi. Tale scelta è stata dettata da due ordini di motivi: il primo si riferisce alla volontà di ledere, nel silenzio e lontano dai riflettori mediateci, gli interessi di parte dei cittadini maddalonesi; il secondo tiene conto inevitabilmente dell’alto tasso di disoccupazione che si registra a Maddaloni. Proprio per questo il Circolo sarà in prima linea su quella che si preannuncia battaglia dura, ma sacrosanta in difesa degli interessi dei maddalonesi. “Non potevamo girarci dall’altra parte – ha dichiarato il Commissario del Circolo “Lega – Salvini Premier” di Maddaloni”, Giuseppe Vigliotta – mentre il popolo maddalonese, tenuto all’oscuro di tutto, veniva ingannato. Fin da quando abbiamo iniziato la nostra opera politica, siamo stati ed abbiamo agito sempre nell’interesse della città e dei suoi cittadini. Non possiamo quindi permettere che una società che percepisce utili dalla nostra città, dalle nostre tasche, utilizzi nell’erogazione del servizio personale extracomunale, ignaro della conformazione cittadina, e quindi possibile causa di una rallentamento del servizio stesso. Pieno appoggio quindi all’Associazione “Icaro” in difesa si Maddaloni e dei maddalonesi””.