OSPEDALE, QUANDO LA MOSSA È VILE MA…  “SCONTATA”

(f.n.) – Quando la “strategia” del potere diventa “scontata” ed il gran manovratore “carta conosciuta”, la rappresentazione perde di mordente… ed inevitabilmente scivola nel grottesco… Attori e comparse di una “trista” commedia, recitata per anni sul dolore degli altri, cercano di mantenere le posizioni in pericolo, utilizzando i soliti metodi che vanno dal disservizio alla calunnia…La paralisi del Pronto Soccorso andata in onda ieri, è un classico d’autore, sempre ad effetto…ma anche al terzo piano, dalle parti del Day Surgery, dobbiamo ammettere che fanno del loro meglio per dimostrare all’hidalgo, che sono all’altezza del disservizio doc! Da qualche tempo infatti, il manager pare si stia svincolando, almeno così sembra e così ci auguriamo che sia, dalle briglie virtuali che i soliti noti avevano cercato di imporgli…ma qualche segnale di autonomia è stato sufficiente per far scattare l’allarme. Probabilmente consapevole che le sacre investiture di Chicco Massa, erano in numero esorbitante…e che il tutto, all’esterno, appariva ridicolo oltre che poco chiaro e poco legittimo, il manager avrebbe incaricato, qualche tempo fa, “ufficiosamente” il dirigente Alfredo Matano di interessarsi della preospedalizzazione, fino a quel momento affidata a Massa. Tuoni e fulmini!…Come si era permesso il manager? Come tutti sanno, al terzo piano sono ricoverati pazienti chirurgici provenienti da altri reparti, quindi il movimento dei vari primari in osservazione è continuo…Ebbene, piano piano, impercettibilmente, pare siano iniziate le prime manovre acclaranti il turbamento del principino…Si vocifera nell’ambiente di sedute operatorie  dimezzate e cartelle incomplete…sembra infatti che le liste operatorie non possano essere defintie, perché le cartelle dei pazienti da operare non vengono completate… Chissà se si tratta di inciucio di corridoio o di verità rivelata…ma…quando si apprende che i vari primari hanno iniziato ad inviare lettere accorate alla direzione, in cui ribadiscono che il servizio, da quando il caro Massa è stato sostituito,  non funziona…allora… qualche sospettuccio inizia a farsi strada….e sull’acceleramento ed il ritardo delle cartelle…o la fuga delle stesse in fondo ad un cassetto, potremmo addirittura creare una fiction…e sarebbe davvero una fiction di grande successo…Hasta la representaciòn!

Comments

  1. Indignato ha detto:

    Le foto ai malati per prenderli in giro??ma state scherzando a Caserta, fate schifo.
    Ma un tribunale per i diritti del malato, cittadinanzaattiva, i dirigenti.
    Ma che stanno a fare???
    Foto ai pazienti per deriderli. Meritate più la punizione delle vostre anime che quelle professionali.

  2. Antonio ha detto:

    Ma lo sa il prof salzano ed il direttore ferrante delle foto che girano su wzapp del personale infermieristico durante orario di servizio? Lo sanno delle foto che sfottOno i pazienti?lo sanno delle foto fatte negli spogliatoi? Se aprirebbero una inchiesta interna andrebbero a scopriRe parecchi altarini in chirurgia poi vediamo le protezioni sindacali dove arrivano.

  3. Antonella ha detto:

    Speriamo solo che salzano incominci la pulizia nel suo reparto. Fuori il personale colluso. Consiglio di disciplina e provvedimenti forti per chi viola la privacy e inciucia sindacalmente per i propri scopi. Rotazione degli infermieri.

  4. Angela ha detto:

    Il bel fighetto ha finito di salire e scendere dalla commissaria? Ha fatto carriera come l’amico suo del ps solo grazie alle conoscenze mentre i chirurghi buoni hanno dovuto subire le meglio mortificazione. Ferrante deve fare la pulizia che i commissari non hanno fatto

  5. Luigi ha detto:

    Tre mesi di attesa per preispedaluzzazione di un ernia sono opera di massa e non di matano

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+