CENTRO STORICO DI NAPOLI, PANINI: ‘IL RAPPORTO SULLE ATTIVITA’ RICETTIVE’

NAPOLI – L’Unità Operativa Contrasto Evasione ed Elusione fiscale e tributaria, continua, in base delle segnalazioni dell’Ufficio tributario Imposta di soggiorno, a “visitare” numerose strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere per verificarne la regolarità amministrativa e tributaria. Le verifiche effettuate nel mese di gennaio, oltre all’assenza delle dichiarazioni dell’imposta di soggiorno, già segnalate dal Servizio tributario, hanno rilevato la presenza di alcune strutture attive che non hanno la necessaria autorizzazione per lo svolgimento dell’attività ricettiva ed alle quali è stata intimata la chiusura, inoltre, costituisce un aspetto rilevante quello riguardante l’imposta sui rifiuti, che spesso non risulta correttamente dichiarata e versata. Gli agenti della Polizia Municipale dell’Unità Operativa Contrasto Evasione ed Elusione fiscale e tributaria, nei controlli effettuati in questo periodo, hanno spaziato dal centro, alle zone vicino al mare e alla stazione centrale, verificando numerose strutture: da quelle non in regola, solo di imposta di soggiorno, hanno recuperato oltre €4.500,00. Tale attività, conferma ai cittadini e ai turisti, la volontà di questa Amministrazione di sviluppare un’accoglienza “sotto controllo” a quanti vogliono visitare la nostra città.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+