SANTA MARIA A VICO, FRATELLI D’ITALIA: CONFERITE LE DELEGHE SI DA IL VIA AL TESSERAMENTO

0

SANTA MARIA A VICO – Entusiasmo, ottimismo e grande partecipazione alla riunione che si è tenuta ieri sera presso il circolo di Fratelli d’Italia a Santa Maria a Vico, alla presenza del coordinatore regionale Jimmi Cangiano,  del coordinatore provinciale Enzo Pagano e del delegato nazionale, Igino Nuzzo, del partito di Giorgia Meloni, in occasione del conferimento delle deleghe e la presentazione del nuovo tesseramento. Ha introdotto i lavori il coordinatore cittadino Pasquale Iadaresta. Tutti presenti gli esponenti della Valle di Suessola e di Maddaloni, la sala gremitissima ha visto la partecipazione di tanti giovani a dimostrazione del ricambio generazionale e di rinnovamento culturale che sono tra i cardini del partito.  “ Il nostro è un partito  fondato sui  valori dell’unità nazionale, la custodia dell’identità culturale e  valorizzazione della la sua memoria storica. I nostri valori vengono condivisi prima delle poltrone. Siamo per un centrodestra nuovo che si candidi a vincere per governare unendo i valori della destra”. È  in sintesi quanto è stato detto durante la riunione, l’intervento si è poi spostato su tematiche più prettamente locali, in particolare si è evidenziato il lavoro straordinario svolto sui territori dai coordinamenti locali, un gioco di squadra che sta producendo i suoi frutti. In sala esponenti di Forza Italia che potrebbero vedere in Fratelli d’Italia l’alternativa al partito di Berlusconi, spiccava la presenza dell’ avv. Giorgio De Matteo e della dott.ssa Miriam Macchia. Sono state conferite deleghe provinciali a Raffaele Crisci ( Attività Produttive) Raffaele Lettieri ( Sport),  Fabio Cembrola ( Attività Produttive) “presentate”  le deleghe di coordinatore di Maddaloni a Luigi Razzano e di coordinatore di San Felice a Cancello, Mario Sgambato. Vice coordinatore di Santa Maria a Vico Giovanni Carfora, delegato alla comunicazione Antonio Iadaresta.  Assente per motivi professionali il coordinatore della Valle di Suessola, Luca Alfredo D’Andrea.