IL CONSIGLIERE MARONE: “CON IL LAVORO E LA DETERMINAZIONE STIAMO PORTANDO AVANTI LE NOSTRE BATTAGLIE”

MADDALONI (Caserta) – Nonostante le ultime vicende che hanno scosso il panorama politico cittadino, è tempo anche dei primi bilanci dell’azione politica della Circolo della “Lega – Salvini Premier” di Maddaloni e per il gruppo consiliare “Riscossa di Maddaloni – Lega”. Un bilancio senz’altro positivo se si tiene conto anche delle ultime iniziative amministrative in materia di tributi comunali.

“Avevamo promesso sin dalla campagna elettorale – ha dichiarato il Dott. Claudio Marone del gruppo consiliare “Lega – Riscossa di Maddaloni” – il nostro impegno concreto e deciso a far rientrare nelle casse comunali quei tributi che tanti, tra cittadini ed enti, non versavano. La nostra iniziativa ha fatto in modo non solo di far arrivare nuovi contatori che a breve verranno installati nelle strutture adibite ad abitazioni popolari, ma anche di scoprire gravi inadempienze da parte di enti proprietari di strutture, anche di notevole dimensioni ed importanza, che sorgono in città. Una per tutte il palazzo su Corso I Ottobre, una volta adibito a istituto scolastico del Villaggio dei Ragazzi, che è di proprietà della Curia. Ebbene, siccome a noi le ingiustizie non piacciono, a prescindere dalla parte da cui provengono, abbiamo scoperto che la Curia ad oggi non aveva mai pagato tributi al Comune di Maddaloni. Ci siamo mossi ed, anche grazie all’impegno dell’ufficio ragioneria dell’ente, siamo riusciti ad incassare l’annualità 2013, per un importo superiore ai 10.000 euro. Un merito che appartiene unicamente alla nostra parte politica”.

“Continueremo a seguire la questione tributi – ha continuato Marone – ma non dimentichiamo altre iniziative dal carattere più economico e sociale, non ultima la progettualità a favore della rinascita del commercio a Maddaloni, una prospettiva a cui stiamo lavorando confrontandoci periodicamente con i rappresentanti di categoria. Possiamo dire, in ultima analisi, di avere grande margine di crescita ed incisione nel tessuto politico comunale. Non a caso stiamo portando avanti una difesa del territorio e dei cittadini contro la ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti, ovvero la Buttol s.r.l., che, a nostro parere non sta onorando il capitolato d’appalto, oltre a non considerare la possibilità di inserire disoccupati maddalonesi per coprire posti rimasti vacanti, come denunciato più volte dall’Associazione Disoccupati “Icaro””

“Il partito che mi onoro di rappresentare in Consiglio Comunale – conclude Marone –  è l’immagine più realisticamente vicina a quella di un cantiere aperto dove l’apporto di idee è essenziale per una crescita stimolante del dibattito e del percorso politico comune”.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+