L’ 8 MARZO DI CGIL, CISL, UIL: COMBATTIAMO LE DISCRIMINAZIONI, TUTELIAMO LA SALUTE

SCREENING GRATUITO, PREVENZIONE ONCOLOGICA PER TUTTE

CASERTA – L’8 marzo si celebra la Giornata Internazionale della Donna. I Coordinamenti donne della Cgil, Cisl, Uil di Caserta in collaborazione con l’ASL di Caserta, organizzano un importante iniziativa unitaria per ricordare il diritto alla salute, un diritto umano inalienabile.
L’ 8 marzo non è e non sarà mai la “sola giornata”, ma un percorso condiviso, dove si rinnovano gli sforzi per promuovere e allargare diritti ancora troppo spesso negati, per la salute, lavoro e nella società.
Una iniziativa di lotta per manifestare l’esigenza di non arretrare di un solo passo sul piano dei diritti, partendo dalla salute.
Secondo l’ultimo rapporto presentato dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) e dall’Associazione Italiana Registri Tumori (Airtum), nel 2018 il tumore alla mammella è stato il più frequente in Italia, con 52.800 nuovi casi, si tratta della prima causa di morte oncologica per le donne. Al secondo posto nel mondo, dopo quello della mammella, è il tumore al collo dell’utero, in Italia vengono diagnosticati ogni anno circa 3.500 nuovi casi di carcinoma della cervice uterina e oltre 1.500 donne muoiono a causa di questo tumore.
Grazie a una maggior attenzione alla prevenzione, la mortalità per tumore in Italia è complessivamente in calo, pertanto, CGIL, CISL, UIL di Caserta danno avvio alla prima iniziativa di tutela, consulenza ed assistenza gratuita per la diagnosi precoce dell’insorgenza di alcune patologie.
L’iniziativa unitaria si terrà venerdì 8 marzo in Piazza Gramsci a Caserta, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, dove in collaborazione con l’ASL di Caserta sarà allestito un camper per la tutela della salute delle donne: a tutte sarà data la possibilità di sottoporsi gratuitamente, e senza impegnativa, ad uno screening per la prevenzione senologica, per la prevenzione del cancro al collo dell’utero (Paptest) e sarà consegnato un Kit per la prevenzione oncologica al colon.
CGIL CISL UIL Matteo Coppola Giovanni Letizia Antonio Farinari

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+