OSPEDALE, L’8 MARZO DEI MASCHIETTI…

(f.n.) – Public relations all’Aorn…Calato “faticosamente” il sipario sulla convention organizzata con il Rotary Club, in cui la Sanità avrebbe dovuto incontrare la Città,  se ne alza un altro, doverosamente rituale…quello sulle rappresentazioni dell’8 marzo in onore delle Donne …anzi “Per il Cuore delle Donne”…questo è titolo, sospeso tra Scienza ed Arte, della kermesse di oggi, in onda nell’Aula Magna del Sant’Anna e San Sebastiano…Sono previsti momenti magici tra Poesia, Mistero, Gusto, Musica ma soprattutto Cuore, tra affabulanti litanie di maniera…anche se… ed è assolutamente il caso di sottolinearlo, doverosamente:… in tutto questo coreografico ambaradan…non risulta, per amore o per caso… un verso, uno solo… che qualcuno si sia, sempre per amore o per caso,  sognato, magari di striscio o per errore, di affidare alla voce di una delle tante Donne, che lavorano a diverso titolo, in codesto strano Ospedale!, …nulla di nulla… L’ouverture affidata ad Erminia Bottiglieri, il Gusto a Rosanna Marziale e la Musica a Fausta Vetere, tre eccellenze, ma esterne all’Aorn…e le interne?, neanche l’ombra!, la solita distrazione organizzativa?,  l’impressione che se ne ricava purtroppo è quella rituale, tipica di ogni 8 marzo…dove sono le donne?, le migliori nella loro pregevole ed indispensabile normalità?, quelle che consentono agli altri di apparire?, le donne di cui si parla e che oggi rischiano di essere, ancora una volta,  universalmente spolverate come soprammobili da sistemare lungo il cammino del Vescovo di turno?,  forse le Donne che lavorano in Ospedale, sono state tutte impiegate nella prima parte della giornata, ad organizzare visite gratuite per la prevenzione delle malattie cardiovascolari nelle donne?, praticamente… a lavorare? Ma per caso si festeggia l’8 marzo dei maschietti?,  qualcuno converrà che, è quanto meno originale, che l’unica a troneggiare sul dépliant in una virtuale passerella, sia la mèchatissima direttrice sanitaria…forse santa Tetta della Mimosa, ha imposto l’esclusiva? E chi o’ssap! Per favore…almeno le mimose… risparmiatecele… sono piante stupende.. .per 364 giorni all’anno…

Comments

  1. Milena ha detto:

    Se la suonano e se la cantano da soli. Come la sceneggiata in aula magna ieri. Staremo a vedere il cambiamento ma nel frattempo coglioni in prima fila e imbecilli a battere le mani

  2. Anna ha detto:

    Si sbaglia.è presente la pupilla preferita della direttrice e cioè la dottoressa rita greco. La famosa biologa componente del CIO Alia comitato infezioni onnipresenti. E poi la dottoressa iolanda enea in quota opus dey

    1. Francesca Nardi ha detto:

      Gentilissima Anna, grazie. Le pupille della Direttrice Sanitaria, per quanto siano pupille, non figurano sulla locandina, quindi dobbiamo convenire che nonostante la “pupillaggine” Nostra Signora delle Mimosa vo’ sta’ sul ess. Grazie assai

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+