PIEDIMONTE, SOSTE ABUSIVE, CITTADINI ESASPERATI

PIEDIMONTE MATESE – L’inciviltà non ha cittadinanza ed il disagio che provoca l’indifferente strafottenza di qualcuno indigna oltre ogni umana comprensione. Registriamo la protesta di un gruppo di cittadini di Piedimonte, relativa ad una situazione di disagio che si protrae da anni… Gli abitanti di un quartiere residenziale di Piedimonte Matese, da anni convivono con un’area di sosta abusiva di mezzi pesanti di ogni tipo. Parliamo precisamente di via Casino del Duca, traversa Via Enrico Berlinguer, in cui isniste appunto una area in cui sostano abusivamente camion carichi di legna con rimorchi, a volte lasciati addirittura in parcheggio senza motrice, mezzi pesanti da lavoro, e persino autobus. Ma non finisce qui, perché la sosta abusiva è soltanto una parte del problema. Il cosiddetto parcheggio abusivo viene, impunemente, utilizzato anche come area di manovra per le operazioni di carico e scarico ed ovviamente lo spostamento di questi mezzi disturba ed infrange a tutte le ore, il sacrosanto diritto alla quiete degli abitanti. Alle prime luci dell’alba i camion vengono messi in moto per molto tempo prima di partire, affumicando con i nocivi gas di scarico tutta la zona e sporcando inoltre i panni stesi ad asciugare nelle vicinanze. La strada, comunale, pagata dai cittadini contribuenti, è letteralmente rovinata e dissestata dal passaggio di questi mezzi. Non si contano neanche più le macchie dovute alla perdita di olio e di carburante diesel, ormai sparse ovunque con evidenze di protratto danno ambientale. La brava gente del quartiere si interroga come sia possibile che tutto ciò avvenga nel silenzio e nella indifferenza de facto, di chi dovrebbe essere deputato a controllare.  Tra l’altro e paradossalmente, sia all’imbocco di via Aldo Moro che alla rotonda in località “Cappella” vi sono i segnali di divieto transito per la suddetta strada ai mezzi pesanti. Ma… scusate?,   i vigili che guadagnano uno stipendio, non dovrebbero controllare?, e le guardie forestali non dovrebbero essere particolarmente interessate all’evidente danno ambientale, visto che siamo in pieno Parco Regionale del Matese? E se qualche bambino, mentre sta giocando e sta inseguendo un pallone, si facesse male cadendo in una buca nell’asfalto, vicino ad un mezzo in sosta o, peggio ancora, mentre sta manovrando?, Chi dovrebbe essere denunciato?, il signor  nulla? A chi si dovrebbero rivolgere i cittadini, vista l’assenza totale delle autorità locali?

Comments

  1. Chicco_70 ha detto:

    Quis est causa sui ipsius ill clamate ///// traduzione : Chi è causa del suo mal pianga se stesso.
    Ogni riferimento è puramente casuale.

  2. raffaele ha detto:

    Beh effettivamente con due divieti di accesso agli autocarri superiore a 35 q. posti alle due estremità (imbocco via aldo moro sotto il convitto dell’agrario / rotonda località cappella) questi automezzi pesanti da dove arrivano dal cielo? Il codice della strada inoltre recita : Art. 158. Divieto di fermata e di sosta dei veicoli
    omissis
    3. Nei centri abitati e’ vietata la sosta dei rimorchi quando siano staccati dal veicolo trainante, salvo diversa segnalazione.
    omissis
    5. Chiunque viola le disposizioni del comma I e delle lettere d), g) e h) del comma 2 e’ soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 71 a euro 286 .
    6. Chiunque viola le altre disposizioni del presente articolo e’ soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 35 a euro 143 .
    7. Le sanzioni di cui al presente articolo si applicano per ciascun giorno di calendario per il quale si protrae la violazione.
    Mi chiedo ma i tombini e le grate trasversali delle acque piovane sulla strada non si rompono al passaggio di questi mezzi?
    Conclusione cittadini di via aldo moro quando andrete a votare la prossima volta scegliete chi vi rappresenta. Buona serata.

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+