OSPEDALE. CENTRALINO NOTTURNO & STRAORDINARI

(f.n.) – Quando a parlare di condotta illegittima e pregiudizievole è un sindacato che si è reso responsabile di un disastro, quale rischia di essere il risultato di una errata interpretazione dell’articolo 9, contrabbandata per legittima ed unica possibile, restiamo perplessi e non poco…La condotta illegittima e pregiudizievole e la violazione delle prerogative sindacali, di cui la direzione strategica dell’Aorn si sarebbe resa colpevole, secondo la scuola di pensiero sindacale, è quella che da oggi in poi, metterà un punto fermo agli straordinari dei dipendenti, organizzati e giostrati dal sindacato…Un’altra manfrina da cui deriva il consenso sindacale, subisce uno stop…ed ovviamente provoca un altro terremoto. Nel mirino l’attività del centralino in orario notturno…le ultime disposizioni della direzione prevedono la necessità di riorganizzare il servizio e considerano indifferibile l’individuazione di soluzioni alternative all’espletamento delle attività di cui sopra, in orario notturno. Decapitando di netto ogni possibilità ulteriore di “traffico di ore & straordinario”, una delle particelle vitali e pulsanti che costituiscono il famoso potere complessivo, il manager ha acquisito la disponibilità del personale del portierato, a svolgere l’accettazione e lo smistamento delle telefonate dalle ore 20 alle ore 8, nell’ambito delle attività già espletate presso la sede della palazzina dell’edificio A.  E’ appena il caso di sottolineare che le telefonate notturne, non risultano essere nell’ordine di migliaia come si vorrebbe far credere e la maggior parte sono interne e molte sono relative alla richiesta di contattare l’obitorio o la ditta di pulizia reperibile. Inoltre, al di là delle sbattute in petto di qualcuno, che ama ascoltarsi mentre ripete le parole che gli hanno dettato, e le traduce in denuncia sindacale, vorremmo ricordare al popolo ospedaliero, che circa cinque anni fa l’Aorn aveva acquistato un risponditore automatico ultima generazione che, guarda caso non è mai andato in funzione e non se ne conosce la ragione…Potrebbe trattarsi di incapacità tecnica o presunta tale o qualsiasi altra cosa utile a contrabbandare per necessità, la convenienza a gestire gli straordinari in nome dei diritti dei lavoratori e del consenso personale…Hasta la suerte!

Comments

  1. Anna ha detto:

    Sono curioso di sapere perché spari sempre a zero contro un unico sindacato. Probabilmente perché non ti ha voluto più fornire notizie contro l’ospedale scoprendo il tuo sporco gioco? Sei una pessima persona e prima o poi il tuo sporco gioco verrà scoperto. La verità verrà a galla e finirai di infangare le persone oneste e chi difende i diritti dei lavoratori.

    1. Francesca Nardi ha detto:

      Gentile Anna che scrivi in nome e per conto di…In virtù di qualcosa che non ha prezzo e quindi non può essere venduto al maggior offerente, non ho mai avuto necessità di elemosinare notizie…ma sarebbe arduo pensare che voi abbiate dimestichezza con qualcosa che non sia l’insulto anonimo…ed a qualcuno che probabilmente ha perduto la memoria, e forse è meglio così ed è ancora meglio se la perdiamo anche noi, conviene parlare di “sporco gioco”, ma cara Anna o come si chiama, di sporco in questa sporca vicenda, c’è soprattutto la vigliaccheria che a quelli come voi, consente di gettare fango sugli altri, nascondendosi come conigli dietro falso nome

  2. Michele ha detto:

    Non parlate solo del sindacato e dello straordinario al centralino ma vedete pure la signorina interinale assunta per il centralino e poi perche super raccomandata è passata a fare l’impiegata nell’ufficio tecnico. E poi parlate male dei sindacati? Vedete bene prima e poi scrivete. Perche lei non è stata licenziata visto che non serve più come centralinista?

    1. Francesca Nardi ha detto:

      Gentile Michele, invece di replicare genericamente, come se foste affetti da mania di persecuzione, perché non ribattete punto per punto a quelle che chiamate accuse ai sindacatI? Io formulo appunti precisi e sono disponibile a pubblicare la dimostrazione del contrario di quanto affermo, ma dovete dimostrare che dico inesattezze, altrimenti ciò che dite rischia di non avere alcun significato. Grazie

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+