OSPEDALE, CONCORSO IN ATTO & CURIOSI ALLA PORTA

(f.n.) – Dopo un discreto numero di contraddizioni, ipotesi, revoche e slittamenti, il concorso per gli incarichi di coordinamento del comparto è in pieno svolgimento all’Aorn di Caserta…Sullo sfondo, ben spalmati a fare tappezzeria,  i dubbi relativi alle intenzioni del manager, anche se, dobbiamo ammettere che la giornata è iniziata all’insegna della serietà…infatti il personale di guardia ha provveduto ad allontanare gli indiscreti che avrebbero voluto stazionare e curiosare nei dintorni della palazzina “grigiotoposmorto” al cui interno, si sta appunto svolgendo il concorso…Dalla stanza dei bottoni trapela assai poco ed assai pochi sono gli elementi di giudizio che dovrebbero dare indicazioni…se si tratti di una farsa architettata secondo copione…il classico paraustiello tessuto ed innalzato a paravento delle nudità del sistema… o se le cose, per quanto poco e risicato sia il tempo a disposizione, si stiano svolgendo nella maniera giusta…Noi speriamo davvero che si marchi la differenza tra il colloquio di oggi e l’interrogazione della terza B, Scuola elementare del Sacro Cuore di Gesù, quella all’angolo del Corso Tolstoi… “Dimmi un argomento a piacere”…quelle domandine che facevano le brave maestre di una volta, con la camicetta bianca e la sintassi ad sensum, giusto per fa vedé… Intanto a corroborare lo spirito e a far rinascere una ‘ntecchia di speranza nell’orgoglio e nell’autonomia del manager, la notizia proveniente da Radio Ospedale, relativa ai 28 candidati esclusi, che sarebbero stati richiamati ed avrebbero la possibilità di partecipare al concorso nel prossimo mese di aprile… Ebbene…potrebbe essere la dimostrazione, sia pure leggermente tardiva, che il manager si è finalmente scocciato di sentirsi il fiato sul collo e che intende fare “il direttore generale senza suggeritori”…Al momento, secondo le indiscrezioni che, a malapena, trasudano dalla stanza dei bottoni, sappiamo che il candidato viene invitato a prendere un numero come per la tombola della notte di Natale ed al numero corrisponde una domanda, che viene formulata, cioè letta,  quasi sempre da santa Tetta, per l’occasione detta “della Tombola”…Ma le indiscrezioni non finiscono qui…pare che il sindacato di maggioranza, nonostante abbiamo motivo di ritenere che se ne infischi dei 28 esclusi, avrebbe giocato ancora una volta al contrabbando delle intenzioni…e pur di raggiungere l’obiettivo principale che è quello di far annullare il concorso in atto, avrebbe, attraverso i suoi legali, diffidato l’Azienda dall’espletamento dello stesso, a causa della illegittima esclusione dei candidati.  A quelli che “graziosamente” commentano “avvacante” che ce l’abbiamo sempre con i sindacati, vorremmo far presente che è appena il caso di sottolineare che il sindacato di maggioranza, pensando di essere credibile, non ha tralasciato neppure l’ombra di una occasione, per raggiungere l’obiettivo principale, cioè l’annullamento del concorso ed ovviamente… quale occasione più succulenta dell’esclusione di 28 candidati per  dimostrare che “il sindacato sì che è sempre dalla parte dei diritti dei lavoratori” o no? E allora…ma per piacere!, hasta la suerte!…

Comments

  1. Enzino ha detto:

    Ma i 28 esclusi poi saranno inclusi o resteranno comunque esclusi dopo il colloquio visto la mancanza di requisiti ? Mah

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+