LIBERAMENTE INSIEME RINGRAZIA PASQUARIELLO E INCORAGGIA MORRONE. PRONTA LA LISTA PER CONTRASTARE D’ANGELO

SAN PRISCO – Il presidente di questa associazione civica, sig. Nicola Picone, ringrazia la dott.ssa Maria Rosaria Pasquariello per il suo operato, in qualità di assessore ai Servizi Sociali e vice sindaco, fino al ribaltone di maggio 2017. Purtroppo la giunta D’angelo iniziò con il piede sbagliato, il destro, perché l’attuale Bene Comune, pretese la nomina della Pasquariello, vice sindaco, al posto della Libertino che aveva ricevuto dal popolo circa settecento preferenze. Purtroppo nel manifesto di oggi, si osanna la Pasquariello e si augura all’ing. Giuseppe Morrone, professionista onesto e serio, di poter dialogare democraticamente con la maggioranza, in consiglio comunale, con il bene placido del Presidente del Consiglio Comunale, dottor Franco Monaco, attualmente l’unico politico che riesce a disciplinare i lavori consiliari, evitando scontri e qualche volta anche la rissa. Purtroppo chi legge il manifesto si rende conto che l’estensore, volutamente, commette un errore macroscopico, quando, alla fine conclude, facendo gli auguri ad Annalia Curatolo. I curiosi si chiedono: Ma perché solo a lei? Abbate Salvatore, Di Felice Filomena e Libertino Matrona non fanno parte dello stesso gruppo? Forse in queste ore si è consumata la frattura nel Bene Comune? Intanto NOI VALORI è rappresentato dall’unico consigliere comunale di maggioranza, dottor Francesco Paolino, dopo lo strappo dell’ex vice sindaco Domenico Carrillo che, in uno degli ultimi consigli comunali, si è dichiarato indipendente e quindi non fa parte più della maggioranza consiliare che ha eletto il dottore Domenico D’Angelo nel 2016. E la vice sindaco, dottoressa Sara Russo? Nelle prossime settimane sicuramente questi nodi verranno al pettine e forse vi sarà un altro ribaltone, che potrebbe incoronare definitivamente la Matrona Libertino assessore con delega di vice sindaco e con una maggioranza diversa. Il presidente del consiglio comunale, Franco Monaco, vigila per evitare qualche incidente di percorso che manderebbe tutti a casa, visto che anche Generazione Futura è divisa in due: Morgillo che sostiene la maggioranza e Cinotti che, quando è presente in consiglio comunale, si astiene o vota contro. Ai posteri l’ardua sentenza, ma qualcuno afferma che dopo le elezioni europee, vi sarà la resa dei conti, sia in maggioranza che in Liberamente Insieme.

Tacco di Ghino

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+