OSPEDALE, SALZANO PARLA E MASSA COMANDA…BENEDETTO DA SICILIANO

4

(f.n.) –  Aorn…cade il settimo velo e l’ennesima “cofecchia” svetta in tutto il suo squallore…  La perseveranza ci consente di incasellare nella giusta dimensione, persino le cose che, per lungo tempo, ci sono apparse inspiegabili… ed attorno alle quali abbiamo sciolto una varietà incredibile di ipotesi…ma giustamente…nella vita basta saper aspettare e alla fine della giostra, sulla quale hanno cavalcato dame (poche) e pedine (molte), cavalieri (pochi) e lacchè (molti), la spiegazione appare all’improvviso in tutta la sua pochezza…Quando il manager Ferrante ha nominato il tal Ferdinando Salzano de Luna, capodipartimento di Scienze Chirurgiche, per un momento abbiamo pensato che avesse preso una svista o che qualcuno glielo avesse imposto…poi abbiamo riflettuto ed abbiamo immaginato l’assurdo…vuoi vedere che il tipo che ha bisogno dell’ausilio partenopeo, per operare la tiroide, all’improvviso è stato fulminato dallo spirito di DeBakey e si è scoperto esserne la reincarnazione, pertanto Ferrante non poteva farsi scappare l’occasione?…Nulla di tutto questo, perché la verità è emersa qualche giorno fa, leggendo con attenzione la letterina/ordine di servizio che Sua Leggiadria, Soldatina Tetty, in combinata vincente con Sua Eminenza Rivelata Mensory, ha inviato ai direttori dell’Area Chirurgica & derivati & collegati…Sapete a chi devono essere proposti i “piani di lavoro operatori” delle unità chirurgiche?, ma naturalmente all’Ufficio della Programmazione Centralizzata dell’Attività Chirurgica…e “dove sennò???” , e sapete dove è ubicato l’Ufficio…ahiahiahi..voi mi andate  a cadere sul superfluo…ma naturalmente presso la Chirurgia a Ciclo Breve al 3° piano dell’edificio F…e chi c’è lì??? Ma il nostro bravo Chicco Massa!, ovviamente per l’approvazione di tutto l’ambaradan è necessario il parere illuminato dell’anestesista…chissà a chi si riferisce Tetty….adesso sarebbe necessario inserire la faccina di emoticon…quella con i due occhietti che guardano da un lato… in alto…Inoltre si legge che i ricoveri chirurgici di urgenza, non dovranno modificare i ricoveri programmati che si svolgeranno come di rito, al sesto piano dove regna sovrana, indovinate chi?, ma la felice consorte del Chicco nazionale …ovvio no? Qualora dovessero verificarsi problematiche che potrebbero modificare il programma operatorio, naturalmente dovranno essere discusse ed autorizzate “sempre” dall’Ufficio di cui sopra…”sempre” al 3° piano, “sempre” nel reparto di Chirurgia breve, “sempre” dal nostro Chicco Massa…Evvai!…Si continua a parlare impunemente, di una Chirurgia a ciclo breve…che non ha senso…Adesso abbiamo capito perché il reparto di Salzano de Luna è praticamente mezzo vuoto e nessuno si interroga…e abbiamo anche capito perché il caro Chicco è l’unico chirurgo che, nonostante non si riuscito ad essere direttore di Uoc, ha il “codice”, gentilmente omaggiato da Ferrante…Abbiamo capito che, pur di fare il capodipartimento,  il Salzano si è fatto depredare…Abbiamo anche e soprattutto avuto conferma che, nonostante le sbattute in petto di Ferrante, non è cambiato assolutamente niente e che la direzione sanitaria coadiuvata “ufficialmente” dal prode Mensorio, procede velocemente verso il cerchio magico…Resta da vedere quanto pesano le decisioni di Ferrante, quanto pesa la sua volontà e soprattutto quanto tempo dovrà passare ancora, prima  che qualcuno si “sceti dal suonno” e richiami, seriamente questa volta, l’attenzione della Procura sulle liste d’attesa di area medica, sui concorsi, sulle infezioni e sulle pastette di quarta categoria, che trascinano nella vergogna anche le persone perbene che comunque esistono e lavorano in un questo Ospedale che qualcuno sta usando come la portineria del suo palazzo. Hasta la verguenza!

4 Commenti

  1. Salzano prima di pensare a dirigere il dipartimento desse una sistemata al suo reparto altrimenti fa la stessa fine del reparto di otorino. Mercato rionale trasferito in corsia. Rinnovare la squadra infermieristica non sarebbe male le toglierebbe qualche mela marcia dal sacco.

  2. Mi domando come faccia lei ad avere circolari interne. Si è mai chiesta se non è invontariamente usata suo malgrado per lotte interne? Il dott Massa è una persona perbene sempre molto disponibile, il prof salzano un professionista discreto già colpito ultimamente da lotte intestine al suo reparto.si è mai chiesta perché succede tutto questo?

    • Gentile Luigi, lei si e’ mai chiesto come possa un’Azienda Ospedaliera ad Alta Specializzazione a non avere, per circa dieci anni liste d’attesa per i ricoveri di elezione nell’ area medica?, se non fosse così non sarebbero state pubblicate determinazioni per il loro ripristino. Prima di chiedere a me come faccia a fare il mio mestiere e quindi a procurarmi circolari che se fossero “normali”, lei non avrebbe commentato, chieda ai suoi amici e a se stesso le risposte…Inoltre non mi risulta di avere messo in dubbio la disponibilità di Massa ne’ il suo perbenismo…quindi la sua precisazione e’ superflua. Per quanto riguarda il pericolo di strumentaizzazione, la ringrazio della sua premura, anche questa superflua poiché non vedo in quale maniera si possa strumentalizzare chi come me, scrive da trent’anni sulle vostre amenita’. Piuttosto stia attento lei a non farsi strumentalizzare, perché oggi, ahime’ non ne ha imbroccata una giusta. Se fosse stato piu’ obiettivo, ma soprattutto informato avrebbe apprezzato i toni morbidi che ho utilizzato nell’articolo invece di dire chiaramente come la pensavo. Chiaro adesso? Grazie sempre.

  3. Esperienza diretta insegna che pure dove c’è la lista di attesa il medico compiacente daccordo con il pronto soccorso quando sta per liberare il posto letto fa arrivare il suo paziente e dopo un veloce passaggio in ps se lo ricovera in reparto. Volendo basterebbe fare controlli a sorpresa ma ormai di sorprese in questo ospedale non c’è più niente. Il mal costume è talmente scontato da sentirsi solo avviliti

Comments are closed.