A CASERTA IL QUINTO INCONTRO ERASMUS+ SULLA MATEMATICA

0

CASERTA – Dal 06 al 10 Maggio 2019 l’Istituto “Terra di Lavoro” di Caserta, guidato dalla Dirigente dott.ssa Emilia Nocerino, darà il benvenuto ai partner delle scuole Lauttakylän lukio, Huittinen, Finlandia, IES Álvarez Cubero, Priego de Córdoba,Spagna, Prirodomatematicheska gimnazia “Akademik Nikola Obreshkov”, Burgas, Bulgaria, Gesamtschule Volksgarten, Mönchengladbach, Germania, per il quinto meeting del progetto Erasmus+ ” DITUM” – “Discover the Unknown in     Mathematics “2017‐1‐FI01‐KA219‐034700_3 2017/19. Colonna sonora dell’incontro sarà il concerto, organizzato dal Prof. S. D’Alterio, che avrà luogo Mercoledì 8 Maggio 2019 alle ore 18.30 presso la sede dell’Istituto in Via Ceccano a Caserta. I valenti docenti del Liceo Musicale daranno testimonianza di un aspetto rilevante della nostra tradizione musicale. Il team Erasmus, coordinato dalla Prof.ssa Anna Lombardi, si è dedicato all’ organizzazione delle Olimpiadi della Matematica delle scuole partner e alla conduzione di sondaggi e analisi di dati raccolti nei paesi partecipanti, con il notevole impegno delle Prof.sse Ersilia Salvatore e Maria Petriccione. Docenti e alunni delle scuole del partenariato, avranno l’opportunità di conoscere il nostro territorio e la nostra cultura anche attraverso la visita ai nostri magnifici siti Unesco e alla calorosa ospitalità degli alunni della storica scuola casertana. Inoltre, gli ospiti si cimenteranno, guidati dagli studenti dell’indirizzo SIA e della Prof.ssa E. Salvatore, nelle attività digitali e creative della scuola e potranno assistere a dimostrazioni delle attività sportive (Taekwondo e Cheerleading) dell’ Istituto “Terra di Lavoro”, coordinate dalla Prof.ssa Letizia Desiderio. Sarà per le scuole coinvolte un’occasione di condivisione costruttiva e di confronto, nello spirito del progetto Erasmus+. Con la Preside Emilia Nocerino e il team di progetto hanno collaborato gli alunni con le loro famiglie e docenti Brunella Arena, Sebastiano Marras, Maria Rosaria Raucci e Letizia Desiderio.