VIOLENTAVA E PICCHIAVA PROSTITUTE, IN MANETTE 43ENNE

0

CASERTA – E’ stato arrestato quest’oggi Cesare Stellato, classe 1976, con l’accusa di aver commesso, tramite la minaccia di una pistola, violenze fisiche e sessuali nei confronti di alcune donne est europee tra i comuni di Pignataro Maggiore e Castel Morrone. L’uomo colpiva con calci e pugni le malcapitate costringendole a non dire nulla, e in un caso tentò di uccidere la propria vittima buttandola verso la scarpata dell’argine del Volturno. Iniziate le ricerche, quest’oggi l’uomo è stato messo in manette.