CONCORSO NAZIONALE “UN LIBRO AMICO PER L’INVERNO”: MENZIONE SPECIALE ALL’AVERSANO ARMANDO PIROLLI

0

AVERSA – La quinta edizione del Premio letterario Nazionale “Un libro amico per l’inverno” si è concluso con la consueta cerimonia di premiazione tenutasi nella sala Tokio del Museo del presente.

All’infermiere Armando Pirolli viene premiato per il suo romanzo “A ottobre non sempre cadono le foglie” con la “Menzione di Merito” per opera e autore finalista. Lavoro non facile per la giuria che ha dovuto valutare ben 823 opere in gara, tutte meritevoli di attenta lettura e valutazione. Dunque un nuovo riconoscimento per l’autore aversano che si è presentato alla rassegna letteraria con il suo romanzo ambientato tra i vicoli e le antiche strade della città normanna dove era cosa normale sentire il profumo del ragù e dei dolci fatti in casa; i ricordi di un tempo e di quando la strada era il luogo per giocare, per stare insieme ai compagni del vicolo, uno struggente ricordo di quando la parrocchia era il fulcro della vita associativa, si fa memoria di tanti di noi cresciuti all’ombra dei campanili. Anche quest’anno una giuria di grande spessore artistico/culturale: Marco Marra (Presidente di giuria, poeta e scrittore), Anna Canè (Presidente Associazione Brutia Libera), Antonella Cittadino (poetessa), Natale Vulcano (scrittore/poeta). Un grazie immenso alla poliedrica Anna Lauro Cittadino (scrittrice/poetessa), presidente dell’Associazione GueCi. Aversa e Rende si abbracciano nuovamente in un incontro culturale grazie al nostro concittadino che continua a rappresentare degnamente il nostro territorio.