GIORNATA MONDIALE DELLA FIBROMIALGIA, IL 12 MAGGIO FLASH MOB IN PIAZZA DANTE A CASERTA

Comitato Fibromialgici Uniti – Italia

www.cfuitalia.it; www.facebook.com/cfuitalia

cfuitalia@gmail.comcfuitalia@pec.cfuitalia.it

(G.L.) “STANCHI DI ESSERE INVISIBILI” è lo slogan scelto dal CFU-ITALIA in occasione della Giornata Internazionale della Fibromialgia.

Il 12 maggio è la data per sensibilizzare le istituzioni nei confronti della fibromialgia una malattia caratterizzata da dolore cronico dell’apparato muscolo scheletrico, accompagnata da disturbi vegetativi e funzionali, altamente invalidante a livello psicofisico, sociale e lavorativo che colpisce in Italia circa 3 milioni di persone, di cui il 90% prevalentemente donne.

 La sindrome fibromialgica presenta più di 100 sintomi tanto da essere definita multifattoriale e multidisciplinare.

Riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) già dal 1992, oggi però ancora non è riconosciuta dal sistema sanitario nazionale italiano e, cosa ancor più grave, non è stata inserita nei LEA (livelli essenziali di assistenza). Pochi giorni fa, alla Camera, anche la deputata Michela Rostan (LeU) ha presentato un’interrogazione nella quale si chiede al Ministro della Salute Giulia Grillo il riconoscimento della fibromialgia come malattia cronica e invalidante, un atto che consentirebbe a chi ne è affetto i relativi diritti e tutele.

La prossima domenica 12 maggio, il CFU- CAMPANIA sarà presente a Caserta in Piazza Dante, dove sarà allestito uno stand informativo a partire dalle ore 9.30 fino alle ore 13.00. L’occasione è utile per aiutare a sostenere la causa attraverso una petizione popolare e un flash mob, che daranno il via anche quest’anno alla campagna di sensibilizzazione.

Il CFU Italia ha già consegnato al Ministero della Salute le prime 32.000 firme e allo stato attuale ne mancano circa 5.000 a supporto del dossier scientifico e del DDL già discussi in Senato per il riconoscimento della fibromialgia, MCS, ME/CFS.

Una firma non costa nulla, ma può fare la differenza! L’iniziativa sarà curata dal Gruppo operativo CFU-CASERTA.

#UNITISIPUO’

Per info e comunicazioni: DE VITIIS ROSARIA (referente CFU CAMPANIA), tel. 393.824 50 45

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+