SVILUPPO INDUSTRIALE: LA PRESIDENTE ASI PIGNETTI PROPONE UN PROTOCOLLO D’INTESA AL SINDACO DI PALERMO LEOLUCA ORLANDO

0
Leoluca Orlando, Raffaela Pignetti e Nicola Tamburrino

CASERTA/PALERMO – Il presidente del Consorzio ASI di Caserta, Raffaela Pignetti, ha incontrato oggi il Sindaco della Città di Palermo, professore Leoluca Orlando.

Durante l’incontro, tenutosi a Villa Niscemi, sede di rappresentanza del capoluogo siciliano, è stata presentata la proposta di realizzare una partnership istituzionale attraverso la sottoscrizione di un protocollo d’intesa finalizzato alla promozione e alla realizzazione di progetti di internazionalizzazione e sviluppo economico dei settori industriali e dell’artigianato, al recupero e alla valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e ambientale dei territori dell’area mediterranea attraverso il coinvolgimento delle imprese.

L’ASI Caserta ha già avviato questo percorso virtuoso di internazionalizzazione e promozione dei territori attraverso la realizzazione dell’iniziativa “Med Blue Economy” promossa dalla Confederazione Italiana di Sviluppo Economico (Cise) cui aderisce insieme alle ASI di Napoli e del Sud Pontino, l’Eurispes e l’Università telematica Universitas Mercatorum.L’obiettivo – ha spiegato la presidente Pignetti – è quello di favorire lo sviluppo industriale e la creazione di una rete a supporto della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale. La nostra presenza a Palermo è rivolta a promuovere la cooperazione tra enti pubblici ed imprese del Mezzogiorno che hanno l’opportunità di trarre ricchezza dal turismo, dai beni culturali e ambientali come vera spinta della ripresa dell’economia”.

Il progetto ha trovato la condivisione del Sindaco Leoluca Orlando che ha ricordato la centralità di Palermo e della Sicilia come crocevia di storia, culture e tradizioni di tutti i popoli che si affacciano sul Mediterraneo, un passato cristallizzato in un immenso patrimonio culturale, ma che è anche la chiave del suo sviluppo.

Nel percorso di ricostruzione di rapporti istituzionali con soggetti italiani e stranieri che la città di Palermo sta compiendo da alcuni anni – ha dichiarato Leoluca Orlando – sono ovviamente prioritari quei rapporti con le forze vitali del meridione d’Italia, con tutti coloro che appartengono al mondo del lavoro e possono svolgere un fondamentale ruolo trainante per la crescita e lo sviluppo in chiave Euro mediterranea. In questa ottica, il dialogo avviato con Caserta rappresenta un’ottima opportunità di confronto e potenziale sviluppo di nuovi progetti per le nostre comunità“.

All’incontro era presente anche il componente del Comitato direttivo Nicola Tamburrino, sindaco di Villa Literno.