APPROPRIAZIONE INDEBITA, DUE DENUNCIATI

ISERNIA – I Carabinieri della Compagnia di Isernia hanno denunciato alla Magistratura una casalinga isernina per danneggiamento e appropriazione indebita. La donna, separata legalmente, approfittando dell’assenza dell’ex coniuge asportava dall’abitazione – già in uso ad entrambi e di cui conservava una copia delle chiavi – gran parte del mobilio, porte interne e parte dei servizi, provocando altresì danni l’impianto elettrico e alle installazioni sanitarie e idriche; sempre i Carabinieri della Compagnia di Isernia ha deferito alla locale A.G. un imprenditore agricolo perché, senza alcun contratto ed in condizioni di sfruttamento, approfittando dello stato di bisogno, impiegava illecitamente e con continuità un operaio non regolarizzato secondo la vigente normativa. L’imprenditore dovrà ora dare conto all’Autorità Giudiziaria degli abusi commessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+