OSPEDALE, IL RISVEGLIO DELL’UFFICIO STAMPA

(f.n.) – Capita che qualche volta ci si debba vergognare anche per gli altri e questa è una di quelle…Molte volte abbiamo rintuzzato il manager dell’Aorn perché aveva un ufficio stampa che lavorava a singhiozzo…e quando si ricordava di esistere, esisteva in maniera parziale, secondo gli umori del responsabile di turno. Ma oggi, guarda caso, l’ufficio stampa ha funzionato benissimo e non ci siamo fatti mancare neppure la firma del medico, prestato alla funzione di addetto stampa…Infatti un lungo e articolato comunicato stampa, per comunicare in pompa magna che il Tribunale ha rigettato il ricorso per impugnativa proposto dal dirigente medico G.S. che circa un anno fa licenziato dal direttore dell’Aorn. Nessuno contesta il giudizio del Tribunale del Lavoro ma è intollerabile che questa Azienda che taccia su tutto si ricordi di comunicare, peraltro con tanto di firma, che l’Azienda ha licenziato correttamente un onesto professionista, come dice l’addetto stampa saltuario, per una vicenda di malpractice…Assai interessante…ricordiamo improvvisamente il metro di giudizio adottato dall’Aorn e che varia secondo i casi, gli amici, i parenti, gli amici e gli amici degli amici e la domanda sorge spontanea: ma quando parlate di malpractice lo fate perché vi affascina la terminologia?

Il comunicato dell’Aorn

 Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha confermato la correttezza dell’operato dell’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” in merito al licenziamento di un dirigente medico, direttore di struttura complessa.

Il giudice Fabiana Iorio ha infatti rigettato il ricorso per impugnativa proposto da G.S., medico all’epoca in servizio presso il nosocomio casertano, che circa un anno fa per una vicenda di malpractice fu oggetto di una delibera di licenziamento firmata dal direttore generale Mario Nicola Vittorio Ferrante.

«Il provvedimento del Tribunale – dichiarano gli avvocati Felice e Maria Laura Laudadio, che hanno rappresentato l’Aorn casertana in sede giudiziaria – attesta la correttezza piena della decisione dell’Azienda, ponendo in risalto la necessità ineludibile per tutti i dirigenti medici, ed ancor più per i direttori di struttura complessa, di attenersi scrupolosamente agli obblighi di corretta compilazione della documentazione sanitaria, di tutoraggio degli specializzandi, di attuazione dei protocolli aziendali conformi alle linee guida e buone pratiche».

Comments

  1. vincenzo ha detto:

    L’AORN di C aserta che parla di attenersi alla corretta compilazione della documentazione sanitaria, come al solito caro direttore Mario mi deludi, pensavo che tu fossi un direttore generale più serio, invece sei una delusione su tutti i fronti:
    .1) Condizioni e disponi tutte le decisioni dell’aorn
    2) usi 4 pesi e una sola misura,
    3) utilizzi il consiglio di disciplina tal quale al Ku klux klan dell’America negriera e schiavista
    4) perseguiti e fai perseguitare dai tuoi direttori di U.O.C. “schiavetti” le persone che ti stanno sui marroni.
    5) ti sei fatto tutte le anticamere dei comandanti delle diverse forze dell’ordine casertane, per proporre il tuo viso pulito e la tua voglia di ripulire questa aorn casertana, da cosa la devi ripulire non abbiamo ancora capito, considerato che voi dirigenti governate la stanza dei bottoni, voi fate delibere, voi firmate, voi fate gli appalti e poi i ladri sono i dipendenti !
    Comunque c’è tanto ancora da dire. Spero per te caro Mario Nicola Vittorio Ferrante che tu possa veramente prendere la strada della correttezza, della serietà, della professionalità di un vero manager, prima che qualche magistrato sveglio e friccicariello ti prenoti un bel soggiorno nel carcere di Ariano Irpino. Ciao Mario

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+