PROGETTO CINEDUCANDO, PARTECIPANO L’INNERWHEEL CASERTA LUIGI VANVITELLI ED IL LICEO MANZONI

0
4

CASERTA – L’Innerwheel Caserta Luigi Vanvitelli ed il Liceo Manzoni di Caserta hanno aderito al progetto CineEducando di Giorgia Benusiglio a sostegno della prevenzione e lotta contro le sostanze stupefacenti. Grazie alla disponibilità della dirigente scolastica del prestigioso liceo casertano, dott.ssa Adele Vairo ed all’impegno nell’organizzazione della prof. Donatella Sandias, sabato 18 maggio ore 9,00 presso il cinema Duel di Caserta oltre 430 studenti del liceo Manzoni, in assoluta esclusiva per il territorio casertano, visioneranno il film “La mia seconda volta” e,  a seguire, potranno dialogare con Giorgia Benusiglio presente per l’occasione ed invitata dall’Innerwheel Caserta Luigi Vanvitelli.

Il Liceo Manzoni, infatti, con l’attenta guida della Dirigente Adele Vairo e la meticolosa organizzazione dello staff di presidenza, dedica risorse ed energie allo studio ed alla ricerca di forme interattive di didattica e cura educativa interdisciplinare sui temi della prevenzione delle devianze giovanili e sulla promozione della cultura del benessere e della legalità.

Nel 1999 Giorgia Benusiglio subì un trapianto di fegato a causa dell’assunzione di mezza pastiglia di ecstasy e da quel giorno decise di trasformare la sua tragedia in una lezione di vita, svolgendo attività di prevenzione soprattutto nelle scuole, informando e parlando con i ragazzi dei rischi legati all’associazione di droghe.

L’Innerwheel Caserta Luigi Vanvitelli, presieduto questo anno sociale dalla dott.ssa Erminia Iodice Petrucci, ha voluto sostenere il progetto della Benusiglio per il suo grande impegno sociale volto a salvare i giovani e a renderli più consapevoli sui reali rischi e danni che comportano le droghe.