COMUNALI PRATA SANNITA, L’INVITO DI DAMIANO DE ROSA “AL VOTO PULITO”

0
11

Il candidato sindaco esorta alla legalità dopo i post pubblicati sui social nei quali cittadini dei comuni del Matese in cui si vota denunciano ipotesi di voto di scambio

 PRATA SANNITA (CE) – A una settimana esatta dal voto amministrativo per rinnovare le amministrazioni in numerosi comuni del Matese, circolano sui social post in cui i cittadini denunziano di aver ricevuto promesse in cambio dei voti. Da notizie raccolte nei diversi territori, tali manovre riguarderebbero in particolare l’ipotesi di assunzioni in alcune imprese locali.

«Ricordo a tutti – dichiara il candidato sindaco di Prata Sannita Damiano De Rosa, noto penalista – che quello per corruzione elettorale è un reato previsto dal Codice penale e punito per legge. Invito pertanto i cittadini a segnalare alle autorità competenti eventuali manovre di tal genere, come è dovere di ciascuno, mentre esorto i candidati di qualsiasi area e schieramento ad astenersi da simili pratiche clientelari che, oltre ad avvelenare il confronto democratico, ostacolano gli indispensabili processi di rinnovamento, portando indietro l’orologio a vecchie logiche affaristiche, responsabili di aver ritardato lo sviluppo di questi territori. Il nostro slogan è all’insegna del rinnovamento, la lista  RinnoviAMO Prata Sannita nasce proprio per restituire efficienza, legalità, certezza di un futuro più giusto».

L’avvocato De Rosa annuncia inoltre che, qualora dovessero continuare ad essere segnalati simili episodi, presenterà un esposto contro ignoti alla magistratura, nel quale chiederà che vengano acquisiti tutti gli eventuali contratti di lavoro, promessi o stipulati nelle settimane precedenti il voto del 26 maggio.